€ 9.50€ 10.00
    Risparmi: € 0.50 (5%)
Disponibile in 3/4 giorni lavorativi

Disponibile in altre edizioni:

Essere o vivere. Il pensiero occidentale e il pensiero cinese in venti contrasti
€ 20.90 € 22.00
Disponibile in 3/4 giorni lavorativi
Punti di ritiroScegli il punto di consegna
e ritira quando vuoiScopri come
Essere o vivere. Il pensiero occidentale e il pensiero cinese in venti contrasti

Essere o vivere. Il pensiero occidentale e il pensiero cinese in venti contrasti

di François Jullien

18AppCarta docenteAcquistabile con il Bonus 18app
o la Carta del docente

Descrizione del libro

Essere o vivere: due grandi prospettive, due modi di abitare il mondo, di accostarsi agli uomini e agli esseri che lo popolano. L'Europa guarda il mondo nella prospettiva dell'Essere, la Cina nella prospettiva del vivere. L'Europa vede cose, la Cina eventi. L'Europa pensa per individui, la Cina per situazioni. Noi pensiamo ad andare al di là, loro si preoccupano di stare "tra". Noi crediamo nella nostra libertà, la riaffermiamo in un confronto accanito con il mondo, loro scommettono sulla disponibilità di un contesto, si dispongono ad accompagnarne le tante trasformazioni possibili. Con questo libro, vera e propria summa di un lavoro trentennale, François Jullien ci accompagna in un viaggio affascinante attraverso venti tappe, venti incontri, venti coppie concettuali che, nella loro dissonanza, riaprono i giochi nelle nostre tranquille abitudini di pensiero. Perché Jullien non mira tanto a comparare e a scegliere, o magari a integrare e ricomporre le differenze tra Oriente e Occidente; mira piuttosto a produrre uno scarto, ad aprire un varco nello spazio grigio del pensiero globalizzato, a interrogare l'Europa dal punto di vista della Cina e la Cina dal punto di vista dell'Europa. A fare dell'una un'occasione e una risorsa per l'altra.


Voto medio del prodotto:  5 (5 di 5 su 1 recensione)

5Da leggere specialmente in questi anni, 09-04-2018
di - leggi tutte le sue recensioni
Libro che dovrebbe essere divulgato tra tutti coloro che hannoavranno rapporti di lavoro e studio con le popolazioni dell'estremo Oriente (in particolare cina e Giappone) . In questo libro si insegna che anche i contratti scritti hanno un significato variabile, tutto scorre... Anche l'interpretazione di un contratto scritto, magari in inglese.
Ritieni utile questa recensione? SI NO