€ 15.30€ 18.00
    Risparmi: € 2.70 (15%)
Disponibilità immediata solo 1pz.
Ordina entro 10 ore e 24 minuti e scegli spedizione espressa per riceverlo mercoledì 20 giugno Scopri come
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
In esilio

In esilio

di Simone Lenzi


Disponibilità immediata solo 1pz.
  • Editore: Rizzoli
  • Collana: Rizzoli narrativa
  • Data di Pubblicazione: aprile 2018
  • EAN: 9788817098137
  • ISBN: 8817098132
  • Pagine: 222
  • Formato: rilegato

Questo articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"

Trama del libro

Ogni famiglia ha un quarto di sangue oscuro, si tramanda di generazione in generazione. Chi pure abbia trovato pace e serenità deve sapere che il quarto di sangue oscuro gli scorre nelle vene e basta poco perché torni a reclamare il diritto ereditario sulla sorte di ogni uomo. Ne è convinto il protagonista di questa storia, un cinquantenne livornese che, con la moglie, decide di ritirarsi in campagna per stare lontano da una società in cui non si ritrova più. D'altronde, quando ripercorre la vita dei suoi parenti favolosamente eccentrici, come il Cugino L., in piedi dietro al bancone del bar dalle sei del mattino fino a mezzanotte, a servire clienti con i quali non ha mai scambiato una parola perché "non aveva niente da dire", o il Cugino S., fuggito dal seminario per chiudersi in una stanza senza cibo né alcun tipo di conforto, ne è certo: la stranezza attraversa i rami dell'albero genealogico della sua famiglia. Non c'è da stupirsi, quindi, che a lui sia riservata la fine che sta facendo, in esilio, lontano da tutti. Simone Lenzi ci conduce nelle stanze intime della memoria, dove si celano i segreti dell'esistenza.
Il protagonista di "Dall'esilio" è convinto che ogni famiglia abbia un quarto di sangue oscuro, il quale si tramanda di generazione in generazione. Chi pure abbia trovato pace e serenità, e viva un vita felice, deve sapere che il quarto di sangue oscuro gli scorre nelle vene. Cinquantenne livornese, decide di ritirarsi in campagna per stare lontano da una società in cui ormai non si ritrova. D’altronde, quando ripercorre la vita del Cugino L., che in ferie con la moglie non si è mai schiodato dal letto per andare al mare o del Cugino S., fuggito dopo anni dal seminario per non metterci mai più piede, lui ne è certo: quelle stranezze si tramandano attraverso i rami dell’albero genealogico della sua famiglia.

I libri più venduti di Simone Lenzi

Tutti i libri di Simone Lenzi

Recensioni degli utenti

Scrivi una nuova recensione su In esilio e condividi la tua opinione con altri utenti.


Prodotti correlati

Ultimi prodotti visti