€ 9.00€ 10.00
    Risparmi: € 1.00 (10%)
Spedizione a 1 euro sopra i € 25
Normalmente disponibile in 4/5 giorni lavorativi
Quantità:
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
L' Emilia o la dura legge della musica

L' Emilia o la dura legge della musica

di Gianluca Morozzi


  • Editore: TEA
  • Collana: Teadue
  • Data di Pubblicazione: marzo 2018
  • EAN: 9788850249381
  • ISBN: 8850249381
  • Pagine: 151
  • Formato: brossura

Trama del libro

Una storia recente dell'Emilia, dei suoi costumi e delle sue abitudini di vita, raccontata attraverso la musica popolare e i suoi protagonisti; ma anche una storia della recente musica leggera, ripercorsa attraverso l'Emilia, una terra che ha cresciuto tantissimi cantanti e musicisti, da Francesco Guccini ai Nomadi, da Lucio Dalla a Luciano Ligabue ai tanti gruppi che animano i locali e le serate delle città emiliane. E inoltre, insieme a tutto questo, anche un percorso personale, in cui Gianluca Morozzi viaggia alla ricerca della sua "emilianità". Un vero e proprio ritratto insomma, serio e divertito, di una delle più ricche e feconde regioni dell'Italia contemporanea.

I libri più venduti di Gianluca Morozzi

Tutti i libri di Gianluca Morozzi

Voto medio del prodotto:  3 (3 di 5 su 2 recensioni)

4L'Emilia o la dura legge della musica, 20-07-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Credo che il giudizio del precedente commentatore sia trppo severo, a me è piaciuto. Tra ricordi d'annata, concerti, dati storici e biografici l'autore racconta la sua personale esperienza di amante della musica, descrive la nascita e l'evoluzione che alcuni gruppi o cantanti hanno avuto durante la loro storia, come la loro musica abbia interagito con la sua vita, arricchendo la narrazione con esilaranti ammiccamenti al lettore, riflessioni argute e maliziose, il tutto grazie ad una prosa molto "friendly" (se mi si passa il termine) e mai noiosa. Il rammarico nasce dalla percezione che Morozzi avrebbe potuto dire tante altre cose sull'argomento, raccontare molti più episodi, arricchendo così, tra il serio e il faceto, quello che poteva diventare un possibile libro di culto e non solo un carinissimo e gradevole romanzo breve da inrattenimento. Anche lui ne è consapevole, strada facendo tira fuori dal cilindro un amico immaginario che gli rompe spesso le scatole e gli fa notare come stia trascurando diversi autori musicali: lui, con artificiose ma mai stucchevoli gags insieme al personaggio, ricorda come questo vuole solo essere un breve saggio sulla cultura musicale emiliana e non un romanzo che aspira ad essere esasustivo e definitivo. Gli concedo la consapevolezza, ma una tiratina d'orecchie se la merita ugualmente, poteva fare di più visto che lo stava facendo benissimo. Gianluca Morozzi è un autore che consiglio vivamente a chi ama leggere, eclettico come pochi, un approccio al mondo della letteratura a volte scanzonato, sì, ma senza essere superficiale, in grado di divertire senza artifici linguistici e capace di sfornare - vedi Blackout - anche romanzi completamente all'opposto di quello appena commentato.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
2L'Emilia o la dura legge della musica, 14-11-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Divertente, MA.

Ma francamente buona parte dei miei amici dotati di solida cultura musicale e discreto senso dell'umorismo - oltre che talvolta di natali emiliani, visto che di emilia si parla in questo caso - mi avrebbero potuto raccontare le stesse cose. Sarà che son partita con aspettative più alte, ma è stata un po' una delusione, mi aspettavo qualcosa di un po' più 'sostanzioso'..
Per sentirmi raccontare l'equivalente letterario di una birra tra amici, a quel punto mi andavo a prendere la birra con gli amici che mi raccontavano le stesse cose ma con maggior dovizia di dettagli e altrettanti spunti comici.

Ciononotoglie che Morozzi è un simpatico figuro e ho un pregiudizio favorevole verso i suoi lavori, magari la prossima volta andrà meglio.
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Ultimi prodotti visti