€ 27.20€ 32.00
    Risparmi: € 4.80 (15%)
Disponibilità immediata
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€Scopri come

Ne hai uno usato?
Vendilo!
Elementi di antropologia culturale

Elementi di antropologia culturale

di Ugo Fabietti


Disponibilità immediata
  • Editore: Mondadori Università
  • Collana: Manuali
  • Edizione: 3
  • Data di Pubblicazione: ottobre 2015
  • EAN: 9788861843912
  • ISBN: 8861843913
  • Pagine: XVIII-462

 Questo prodotto appartiene alla promozione  Sconti Potenti! Università  e Professionale

Descrizione del libro

La terza edizione di questo manuale offre una panoramica chiara e sintetica dei principali temi della disciplina. Questa edizione condensa gli spunti teorici più importanti della letteratura antropologica, oltre che le personali esperienze didattiche e di ricerca del suo autore. Ampiamente rivisto sul piano dei contenuti, arricchito di un nuovo apparato iconografico, il libro fornisce gli strumenti per affrontare lo studio della pluralità delle culture di oggi nei loro aspetti simbolici e materiali, sociali ed economici, religiosi e politici, estetici ed ecologici. Questo libro è anche un'introduzione al significato di termini, idee, concetti, sempre esemplificati in maniera concreta - con la quale è possibile comprendere meglio le differenze e le somiglianze tra le culture umane nello scenario del mondo attuale.

Tutti i libri di Ugo Fabietti

Acquistali insieme

Gli utenti che comprano Elementi di antropologia culturale acquistano anche Percezioni di rischio. Pratiche sociali e disastri ambientali in prospettiva antropologica   € 12.75
Elementi di antropologia culturale
aggiungi
Percezioni di rischio. Pratiche sociali e disastri ambientali in prospettiva antropologica
aggiungi
€ 39.95

Voto medio del prodotto:  4.0 (4 di 5 su 1 recensione)

4.0Appassionante!, 19-05-2012, ritenuta utile da 4 utenti su 4
di - leggi tutte le sue recensioni
Libro che introduce ai principali temi studiati in antropologia culturale, quali l'evoluzione e differenziazione genetica dei popoli, le diversità nella percezione di tempo e spazio, l'influenza dell'oralità e della scrittura sul pensiero, e tanti altri argomenti interessanti. Dopo un primo capitolo in cui si spiegano i concetti basilari della materia - forse il più "difficile" perchè denso di concetti "tecnici" -, il libro si suddivide in altre otto parti ulteriormente articolate, rispettivamente "unicità e varietà del genere umano", "comunicazione e conoscenza", "sistemi di pensiero", "il sè e l'altro", "forme della parentela", "dimensione religiosa", "espressione estetica", "risorse e potere". Corredato da immagini in bianco e nero e molte schede di approfondimento sulla storia dell'antropologia e su alcune etnie. La prosa è scorrevole e ricca di esempi più o meno noti, ma sempre interessanti e ben spiegati. Per che vuole accostarsi allo studio di visioni del mondo diverse dalla nostra... Da leggere!
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Ultimi prodotti visti