€ 1.99
EPUB protetto da Watermark
Download immediato
E fummo liberi. E-book

E fummo liberi. E-book

di Palumbo Valeria

18AppCarta docenteAcquistabile con il Bonus 18app
o la Carta del docente
IL LIBRO: Tra il 1943 e il 1945 una serie di bombardamenti devasta l’Italia da Nord a Sud, colpendo in particolare Milano. Sopravvivere diventa l’obiettivo principale per milioni di uomini e donne. Le partigiane e le sopravvissute ai campi di concentramento raccontano le loro vite di colpo lacerate dalla guerra: le fughe notturne, gli incontri furtivi, i volti dei loro cari ormai dispersi. I diari nascosti, le lettere di conforto, i messaggi in codice, le poesie nate dall’inferno compongono un reading teatrale in cui Jenide Russo, Ada Gobetti, Carla Tosi, Natalia Ginzburg, Maria Arata gridano tutta la loro indignazione. Le loro voci ardono e riescono a sollevarsi oltre l’orrore delle bombe, in un’unica richiesta: «Giustizia e libertà».