€ 20.99
EPUB protetto da Adobe DRM
PDF protetto da Adobe DRM
Download immediato
Una rivoluzione all'inglese. E-book

Una rivoluzione all'inglese. E-book

di Alessandra De Luca

18AppCarta docenteAcquistabile con il Bonus 18app
o la Carta del docente
A partire dal 1997 l’ordinamento inglese è stato interessato da una serie di leggi di rilevanza costituzionale, tra cui il Constitutional Reform Act, approvato nel 2005 per realizzare una piena separazione dei poteri in chiave di garanzia dell’indipendenza dei giudici. Dopo aver delineato un quadro complessivo dell’amministrazione della giustizia in Inghilterra, Una rivoluzione all'inglese. La giustizia a dieci anni dal Constitutional Reform Act si concentra sui tre profili toccati dalla legge: il Lord Chancellor, figura che, pur non essendo stata abolita, ha perso molte delle sue peculiarità e dei suoi poteri; la nomina dei giudici, adesso incentrata su una commissione ad hoc, e la UK Supreme Court, che ha sostituto la House of Lords come corte di vertice del Regno Unito. Il volume Una rivoluzione all'inglese. La giustizia a dieci anni dal Constitutional Reform Act è destinato a tutti gli studiosi interessati a conoscere questi sviluppi e il modo in cui stanno vivendo nella pratica.Alessandra De Luca(Firenze, 1972) è ricercatrice di diritto comparato presso il Dipartimento di Scienze Giuridiche dell’Università degli Studi di Firenze. Tra le sue pubblicazioni, L’accesso alla giustizia in Inghilterra fra stato e mercato (Torino 2007).