€ 18.00
PDF protetto da Adobe DRM
Download immediato
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come
La Agenzie per il lavoro e i lavoratori in somministrazione dopo il Jobs Act. E-book

La Agenzie per il lavoro e i lavoratori in somministrazione dopo il "Jobs Act". E-book

di Stefano Consiglio, Luigi Moschera


Download immediato
  • Editore: Franco Angeli Edizioni
  • Data di Pubblicazione: novembre 2016
  • Pagine: 242
  • Dimensione: 2.56 MB
  • Formato: PDF
  • Protezione: Adobe DRM (richiede software gratuito Adobe Digital Edition)
  • Dettagli Protezione: Array
  • EAN: 9788891747570

Questo articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"

La riforma del lavoro - il c.d. Jobs Act, con la legge delega del 2014 e i successivi decreti attuativi - e le due ultime leggi di stabilità, con gli incentivi per i contratti a tempo indeterminato, hanno notevolmente condizionato le dinamiche del mercato italiano del lavoro, sia dal punto di vista dei principali operatori (le Agenzie per il lavoro), sia da quello dei lavoratori.
Le performance del comparto delle agenzie per il lavoro italiano hanno evidenziato una sostanziale inversione di tendenza del trend negativo che aveva caratterizzato gli ultimi anni dalla forte crisi del biennio 2008-2009. Nel corso del 2015 il fatturato sfonda la barriera degli 8 miliardi di euro, con un tasso di crescita annuo superiore al 17%; l'incidenza del lavoro in somministrazione sul totale dell'occupazione dipendente si avvicina al valore medio europeo; il numero dei lavoratori in somministrazione a tempo indeterminato raggiunge quota 37.000.
In questo scenario, il volume presenta i risultati del "V Rapporto sull'evoluzione del settore delle agenzie per il lavoro italiane" commissionato dall'Osservatorio Nazionale dell'Ente Bilaterale Nazionale per il lavoro temporaneo (E.BI.TEMP) e del Fondo per la formazione e il sostegno al reddito dei lavoratori in somministrazione (FORMA.TEMP).
Il volume è strutturato in quattro parti. Nella prima parte viene presentato l'assetto del comparto e delle performance collettive.
Nella seconda parte sono analizzate le strategie intraprese dalle agenzie per il lavoro italiane. La terza parte illustra, invece, i risultati di una ricerca sullo stato di benessere e soddisfazione di circa 11.000 lavoratori in somministrazione a tempo indeterminato e determinato in Italia, effettuata in collaborazione con Laura Borgogni e Chiara Consiglio (Università La Sapienza) e Mariavittoria Cicellin (Università di Napoli).
L'ultima parte si sofferma in maniera puntuale sull'andamento delle performance economico-finanziarie del comparto delle agenzie per il lavoro nel triennio 2011-2014, evidenziando le dinamiche congiunturali, i principali andamenti del mercato, i fattori che condizionano il successo aziendale.

Stefano Consiglio è Professore Ordinario di Organizzazione Aziendale presso l'Università degli Studi di Napoli "Federico II".
Luigi Moschera è Professore Ordinario di Organizzazione Aziendale presso l'Università degli Studi di Napoli "Parthenope".

Indice
Introduzione
Le agenzie per il lavoro in Italia: lo stato dell'arte
(Obiettivi e nota metodologica; Le dinamiche evolutive del comparto in Italia; Le caratteristiche strutturali del comparto; Le performance collettive; L'evoluzione strategica ed organizzativa delle principali agenzie; Gli indicatori di performance del comparto)
L'analisi delle percezioni del management delle agenzie per il lavoro
(Introduzione; La percezione del management sull'impatto della crisi economica del 2012; Le prospettive di sviluppo nelle percezioni del management; Le dinamiche evolutive nei comportamenti strategici ed organizzativi; Il livello di fiducia sulle prospettive del comparto)
Un'indagine nazionale sul benessere dei lavoratori in somministrazione: dual commitment, job insecurity, burnout
(L'indagine sui lavoratori in somministrazione; I risultati dell'indagine)
L'analisi economico-finanziaria del comparto nel periodo 2011-2014
(Le performance economico-finanziarie del comparto; Il confronto delle performance economico-finanziarie dei cluster dimensionali; La valutazione delle agenzie per il lavoro)
Sintesi e conclusioni
Allegati
Analisi del benessere dei lavoratori: un approfondimento per alcune variabili
(Differenze in base al genere; Differenze in base alla fascia d'età; Differenze per titolo di studio; Differenze per anzianità di agenzia; Differenze per numero di missioni; Differenze per area geografica; Differenze per settore pubblico/privato)
Le performance economico-finanziarie dei cluster
(L'analisi del cluster delle agenzie "grandi"; L'analisi del cluster delle agenzie "mediograndi"; L'analisi del cluster delle agenzie "medie"; L'analisi del cluster delle agenzie "piccole"; L'analisi del cluster delle agenzie "micro")
La metodologia d'indagine dei bilanci
Glossario dei termini tecnici
Elenco delle agenzie incluse nell'indagine dei bilanci
Bibliografia.