€ 18.99
EPUB protetto da Adobe DRM
PDF protetto da Adobe DRM
Download immediato
Giardinieri, principesse, porcospini. Metafore per levoluzione personale e professionale. E-book

Giardinieri, principesse, porcospini. Metafore per l'evoluzione personale e professionale. E-book

di Consuelo Casula


Download immediato
18AppCarta docenteAcquistabile con il Bonus 18app
o la Carta del docente

Questo libro propone l'uso della metafora come storia che ha in sé la forza di risvegliare le risorse sopite dell'ascoltatore/lettore e di dare il permesso di diventare quello che ciascuno vuole diventare. Offre metodi e tecniche per costruire metafore volte a modificare le convinzioni limitanti, a ristrutturare le emozioni negative, ad aiutare le coppie in crisi e a migliorare la propria professionalità.

Contiene 116 metafore, ciascuna finalizzata a un preciso obiettivo: spiegare concetti e sopperire a deficienze lessicali, stimolare una riflessione e far sorgere un dubbio, rinforzare virtù e trasferire valori, infondere una speranza e sciogliere illusioni, alleviare un dolore e risvegliare un'emozione, provocare un cambiamento e migliorare una performance.

Si tratta di metafore in cui giardinieri insegnano a curare i rapporti interpersonali, principesse ad avere fiducia nelle proprie potenzialità e porcospini a dominare istinti aggressivi. Si tratta di metafore che intendono stimolare un'evoluzione personale, relazionale e professionale e che sono state create appositamente con obiettivi terapeutici, didattici e formativi.

Questo libro si rivolge a chi desidera imparare a costruire metafore da dedicare ai suoi pazienti, ai suoi allievi, ai suoi collaboratori, e, più genericamente, ai suoi amici. Si rivolge anche a chi è convinto che le metafore siano uno strumento privilegiato per inviare messaggi evolutivi all'inconscio collaborativo dell'ascoltatore, e vuole affinare la capacità di costruirle e di porgerle.

Consuelo C. Casula , è specialista sia in psicologia del lavoro sia in psicoterapia ipnotica. È psicoterapeuta e svolge attività di formazione. È professore a contratto di Comunicazione interpersonale presso l'Università Iulm di Milano e didatta della Scuola Italiana di Ipnosi e Psicoterapia Ericksoniana.

Indice:


Introduzione - L'incanto: metafore nel regno terapeutico e formativo
(La metafora nel regno terapeutico; La metafora nel regno formativo; I livelli della metafora; Le funzioni della metafora; Condensazione. I rami secchi; Semplificazione linguistica. Il castello degli specchi; Semplificazione concettuale. L'album delle decisioni; Associazione. Inferno e paradiso; Ornamento. Il pavone timido; Riferimenti bibliografici)
Le mete: perché raccontare metafore
(Aumentare la flessibilità; Aggirare le resistenze. La strada interrotta; Spiegare concetti. Il cucciolo che non sapeva chiedere; Accrescere la motivazione. La piramide del successo; Riproporzionare eventi. La liberazione della pianta; Provocare una crisi. Lo zaino troppo pesante; Desensibilizzare dalla paura. La montagna inesplorata; Modificare le relazioni. Il giardiniere e le erbacce; Aprire la mente. L'avvocato Dell'Angelo; Trasmettere valori; Il vincolo della libertà. La colomba in gabbia; L'osservanza delle norme. La torre dei propri limiti; L'insegnamento della conoscenza. Il principe con la mentalità dello schiavo; Il circolo virtuoso della generosità. I caldomorbidi; La cortesia del rispetto. Il mago travestito da mendicante; I vantaggi della collaborazione. La polvere magica del cuoco; La gioia della felicità. La torta della felicità; L'etica come amor proprio. Il giovane nella foresta; Riferimenti bibliografici)
La formula magica: come costruire una metafora
(Raccogliere informazioni; Raccogliere informazioni circa il soggetto. Il censimento; Raccogliere informazioni circa il problema. Lo studioso e il circo. Il contadino e il pozzo; Trasformare le informazioni in metafora. Il principe che deve diventare re; L'analogia. La ghiandaia; I personaggi. Il giardiniere, la principessa e il porcospino; L'isomorfismo. Il principe dei sogni; Il contesto. Il delfino nel nuovo acquario; Esperienze di riferimento. Il porcospino che voleva avere amici; Ristrutturazioni. Il re che si credeva cattivo. La principessa innamorata; Convinzioni alternative. L'isola dei gabbiani; Soluzioni. I sette guaritori; Riferimenti bibliografici)
Le parole e le frasi: il linguaggio della metafora
(Elementi linguistici di base: la scelta delle parole; Termini sensorialmente specificati; Operatori modali; Nominalizzazioni; Verbi non specificati; Mancanza di indice referenziale; La costruzione delle frasi; Causa-effetto lineare o equivalenza di significato; Ossimori; Truismi; Postulati conversazionali; Non sequitur; Suggestioni; Rinforzi dell'io e ridefinizioni; Come raccontare la metafora; Tre casi; Un caso di alopecia. Il giardiniere e l'impianto d'irrigazione; Lo studente che gioca in borsa. La lista della spesa; I suoceri invadenti. La visita degli orsi. Il re nel paese dell'ospitalità; Riferimenti bibliografici)
La trasformazione dei pensieri: metafore per superare convinzioni limitanti
(Il proverbio spagnolo; Cosa sono le convinzioni. Il paradosso di Edipo; Convinzioni evolutive e convinzioni limitanti. Il responso di Budda. La città dei divieti; Convinzioni limitanti riferite a se stessi. In fondo alla grotta; Convinzioni limitanti riferite agli altri. Il carceriere; Convinzioni limitanti riferite al contesto. I sei viaggiatori in treno; Errori logici presenti nelle convinzioni limitanti; Generalizzazione. Il vaso di porcellana; Ragionamento dicotomico. I due filosofi; Perfezionismo. Il giardino perfetto; Personalizzazione. La candela; Visione tunnel. La gara di torte; Il determinismo del passato. La piantina abbandonata; Previsioni catastrofiche. L'elefante e il topolino; Ingredienti da inserire nelle metafore per modificare le convinzioni limitanti. Il principe che non sorride mai; Auto-consapevolezza. I tesori nascosti; Dubbi. I tre giardinieri; Cambiamento di storia. L'album delle occasioni perdute; Ristrutturazione cognitiva. Lo studente di fisiognomica; Ristrutturazione emotiva. La regina che voleva abdicare; Definizione degli obiettivi. L'uccello che perde il nido; Riferimenti bibliografici)
La trasformazione delle emozioni: metafore per ridimensionare le emozioni limitanti
(L'isola delle emozioni; A cosa servono le emozioni. La sorgente delle lacrime; Valutare lo stimolo. Il misuratore delle distanze; Organizzare la risposta. L'allarme troppo sensibile; Emozioni evolutive o limitanti. La principessa che non vuole più esprimere le proprie emozioni. Il giovane che prega. La principessa altezzosa. L'isola più bella del mondo; Componenti delle emozioni limitanti; Componenti fisiologiche. Il cane che abbaia; Componenti cognitive; Il controllore controllato; Componenti comportamentali. L'attrice di teatro; Ingredienti da inserire nelle metafore per modificare le emozioni limitanti. Il cestino delle emozioni; Autoconsapevolezza. Il cambio dell'armadio; Valutazione dell'appropriatezza della risposta. I saggi che analizzano i sogni; Flessibilità. La città delle maschere; Selezione. Le quattro borse delle emozioni; Riferimento temporale. Le quattro interferenze; Automatismo volontario. L'invito del caftano; Espressione. Il traduttore; Riferimenti bibliografici)
E vissero felici e contenti: metafore per migliorare i rapporti di coppia
(La stanza segreta; Cos'è una coppia? La principessa e il principe azzurro; Cosa fa funzionare una coppia? Il selezionatore di cavalli; Amare se stessi per amare l'altro. Allacciare le cinture di sicurezza; Autonomia. Il corpetto della principessa; Interdipendenza. La figlia viziata; Scambio e parificazione. Fare i piatti; Definizione di confini. Il serpente troppo buono; Intenzione di creare un rapporto duraturo. L'architetto delle coppie; Cosa manda in crisi una coppia?; Esplosione dei conflitti. I due vulcani; Irrigidimento nelle proprie posizioni. Il ricordo di un film; Tradimenti, perdita di fiducia, delusione. La villetta di campagna; Interferenze dalle famiglie di origine. Costruire una siepe intorno alla casa; Fine dell'amo