€ 26.99
EPUB protetto da Adobe DRM
PDF protetto da Adobe DRM
Download immediato
Transiti corpo-mente. Lesperienza della psicoanalisi. E-book

Transiti corpo-mente. L'esperienza della psicoanalisi. E-book

di Carla De Toffoli


Download immediato
  • A cura di: Basilio Bonfiglio
  • Editore: Franco Angeli Edizioni
  • Data di Pubblicazione: maggio 2014
  • Pagine: 350
  • Dimensione: 3.61 MB
  • Formato: EPUB
  • Protezione: Adobe DRM (richiede software gratuito Adobe Digital Edition)
  • Dettagli Protezione: Array
  • EAN: 9788891704160
Questo articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"
Questo volume raccoglie gli scritti che mostrano lo sviluppo del pensiero di Carla De Toffoli, originale voce della psicoanalisi italiana recentemente scomparsa. Il volume evidenzia come le questioni da lei poste originariamente siano riprese più volte in un incessante lavoro di approfondimento, contestualmente all'affinarsi della sensibilità nell'ascolto e al progredire della comprensione clinica. La sua ricerca si rivela un'esplorazione progressiva nella quale il non conosciuto si amplia più che ridursi, in una visione tesa alla sviluppo delle potenzialità della mente umana nel realizzare conoscenza.
Gli scritti hanno come oggetto temi fondanti riguardanti il metodo psicoanalitico, le sue caratteristiche e le leggi che lo governano, e sono finalizzati allo studio della mente: quella individuale, ma anche quella di coppia o quella gruppale inclusa nel concetto di "campo".
La sua indagine si sviluppa sino alle protoesperienze di sé come unità psicosomatica che originano già nella vita intrauterina. Si occupa, quindi, dei fenomeni psicosomatici dell'analizzando e dell'analista, alla ricerca di una loro significazione.
Nel suo argomentare è inscindibile il legame tra ipotesi teoriche e un pensiero clinico capace di giungere al luogo dove si annidano i traumi e le agonie primitive del paziente.
La convinzione che corpo e mente siano categorie che hanno a che fare col vertice da cui si pone l'osservatore apre ad un intervento su ciò che chiamiamo soma per il tramite di ciò che chiamiamo psiche, per giungere ad un significato dei sintomi co-costruito nella relazione analitica.
Unendo alla profonda conoscenza del pensiero di Bion e di Winnicott gli sviluppi della neurobiologia evoluzionistica (Maturana e Varela) e quelli della rivoluzione quantistica, ipotizza un processo contestuale di autoesperienza ed autocreazione del sé corporeo e della vita psichica che apre alla psicoanalisi orizzonti ancora da esplorare.

Carla De Toffoli, specialista di malattie nervose e mentali, psicoanalista con funzioni di Training della Società Psicoanalitica Italiana e dell'International Psychoanalytic Association si è occupata a lungo della terapia psicoanalitica delle gravi patologie ed ha approfondito lo studio della relazione tra corpo e mente.

Indice:

Ringraziamenti
Introduzione
(Il pensiero di Carla De Toffoli attraverso alcuni suoi scritti; Psicoanalisi e metodo psicoanalitico; Linee di confine della mente; Assetto psicoanalitico; Dall'intersoggettività ai flussi di coscienza e alla dimensione olografica; Contatto e comunicazione; Rapporto psiche-soma; Bibliografia)
Note sullo scorrere del tempo e prime esperienze di identità (1984)
Trasformazione del dolore mentale e vicissitudini del respiro in un frammento di relazione analitica (1988)
(Linee di confine in contesti storico culturali diversi (1989)
(Racconto di seduta dal punto di vista dell'analista; Elaborazione della stessa seduta in un sogno della paziente; Ricostruzione successiva del rapporto con la madre e con l'istituzione medica)
L'invenzione di un pensiero dal versante somatico della relazione (1991)
Trasformazione e divenire del reale nel campo analitico (1992)
Origine intersoggettiva ed inconscia dell'esperienza di sé come individuo (1996)
(Presupposti teorici; Esempio clinico; Prospettive di ricerca)
Luoghi e divenire della vita psichica: esplorazioni psicoanalitiche (1997)
Coscienza onirica e coscienza della veglia: specificità dell'interpretazione psicoanalitica (1998)
L'analista e i suoi pazienti (2000)
Psichesoma. Il sapere del corpo nel lavoro psicoanalitico (2001)
(L'unità psicosomatica tra io e tu; Il linguaggio d'organo nel transfert; La matrice originaria dell'immagine del corpo e la sua rappresentazione nel transfert; L'analista come testimone dell'unità psiche-soma)
Orizzonti della coscienza nella cura psicoanalitica (2002)
Il lavoro somato-psichico della coppia materno-fetale (2003)
(Attendere qualcuno nella propria stanza - Attendere qualcuno nel proprio corpo; La continuità nell'esperienza di sé; Il lavoro del futuro bambino in utero; La funzione onirica)
L'esperienza della psicoanalisi (2003a)
Dal senso di colpa alla consapevolezza responsabile (2005)
Lo psicoanalista ed il campo psichico (2005a)
Teoria del Transfert e Modello di Campo (2007)
Il sapere inconscio inscritto nel corpo (2007a)
(Le bizzarre teorie della fisica quantistica; Embodied mind-enminded body; Molecole di emozioni; Esperienze della corporeità nel campo psicoanalitico; Se la materia assomiglia sempre di più a un pensiero)
Un lungo viaggio psicoanalitico dalla materia corporea alla coscienza (2008)
(Il primo sogno del paziente; La storia)
Funzione evolutiva dei fenomeni di transfert (2008)
(Sviluppo clinico di un groviglio transferale)
Ove per poco il cor non si spaura (2008)
(L'infinito nell'ombelico del transfert)
Il corpo vivente dell'esperienza psicoanalitica (2009)
(L'idea delle cose nelle cose stesse; L'attenzione corporea dell'analista; Respirare; Sopravvivere al pericolo di venir abortiti; Essere tenuti in braccio; Muoversi nello spazio; Sentire la fisicità della voce (parole come cose); Transiti corpo??mente dei significati emotivi; Viaggiare nel transfert tra immagine del corpo e corpo immaginativo; Sognare l'unità duale in gravidanza)
La dimensione olografica del "qui ed ora" psicoanalitico (2011)
(L'ombelico del transfert; Il passaggio d'informazione attraverso la coerenza elettromagnetica; Il sapere inconscio; La natura olografica della coscienza)
La possibilità di pronunciare il pronome io (incompleto data ultima modifica il 19.8.2008)
Bibliografia
Indice analitico.