€ 0.99
EPUB protetto da Watermark
Download immediato
Quantità:
Pentiti. E-book

Pentiti. E-book

di Paolo Sidoni, Paolo Zanetov


Download immediato
Questo articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"
Dalla Banda della Magliana alle Brigate Rosse
Il più completo archivio sui pentiti italiani

Storia segreta dei criminali diventati collaboratori di giustizia

Patrizio Peci
Felice Maniero
Saverio Morabito
Angelo Epaminonda
Maurizio Abbatino
e molti altri

Il pentitismo è diventato, nel tempo, un vero e proprio fenomeno sociale.
In Italia, in particolare, la figura del collaboratore di giustizia ha generato polemiche e controversie. Se da un lato, infatti, i pentiti hanno permesso di smantellare organizzazioni criminali e famiglie mafiose, dall’altro sono stati, spesso, protagonisti di veri e propri depistaggi. Accusati di essere infami, traditori e opportunisti dai loro ex sodali. Esposti alle critiche feroci dell’opinione pubblica per via del trattamento di favore ricevuto e per l’utilizzo indiscriminato delle loro confessioni. Sono proprio loro, i pentiti, i protagonisti di questo libro: da quelli che hanno contribuito alla dolorosa stagione del terrorismo nero e rosso ai mafiosi “redenti”.
Paolo Sidoni e Paolo Zanetov ci regalano un saggio accuratissimo che, con la potenza narrativa di un grande romanzo contemporaneo, ci mostra una realtà poco nota, e i meccanismi giudiziari e psicologici che hanno portato a parlare alcuni dei criminali più feroci del nostro tempo.

Tra i protagonisti di questo libro:

• Mafia
Melchiorre Allegra: un medico nell’onorata società
Leonardo Vitale: un pentito per motivi religiosi
• Milano nera
Saverio Morabito: la ’ndrangheta al nord
Angelo Epaminonda: il ras delle bische
• Brigate Rosse
Patrizio Peci: un rivoluzionario opportunista
• Strage di Bologna
Massimo Sparti: da scassinatore a testimone chiave
Angelo Izzo: follia, depistaggi e omicidi seriali
Raffaella Furiozzi: una “ragazzina” da manipolare
• Processo Tortora
Giovanni Pandico: la vendetta di uno psicopatico
Pasquale Barra: il killer delle carceri
Gianni Melluso: coca, rapine e night club
• Banda della Magliana
Fulvio Lucioli: un “infame” senza credito
Antonio Mancini: l’uomo che inventò la banda
Claudio Sicilia: il cassiere dell’organizzazione
Maurizio Abbatino: dall’evasione alla collaborazione

e tante altre storie di pentiti noti e poco noti…


Paolo Sidoni
è nato a Verona nel 1962. Saggista, documentarista e ricercatore storico, ha collaborato con l’Istituto Luce e con l’Istituto Studi Storici Europei. Ha organizzato eventi e convegni sulla storia moderna e contemporanea, e collabora con i mensili «BBC History Italia» e «Classic Rock». Ha collaborato con il quotidiano «Rinascita», i mensili «Storia in Rete», «Storia del Novecento», «Area» e il bimestrale «Storia Verità».
Insieme a Paolo Zanetov, con la Newton Compton, ha pubblicato Cuori rossi contro cuori neri e Pentiti.


Paolo Zanetov
nato a Roma nel 1949, laureato in lettere con una tesi sul brigantaggio politico post-unitario, continua a interessarsi al rapporto tra politica e criminalità. Già membro del consiglio di indirizzo dell’Istituto Studi Storici Europei, coordina attualmente l’osservatorio sul federalismo nazionale della Fondazione Ugo Spirito-Renzo De Felice; è presidente del Centro Studi sul brigantaggio e consulente dell’Istituto Luce, per cui ha prodotto numerosi documentari.
Insieme a Paolo Sidoni, con la Newton Compton, ha pubblicato Cuori rossi contro cuori neri e Pentiti.

Recensioni degli utenti

Scrivi una nuova recensione su Pentiti. E-book e condividi la tua opinione con altri utenti.


Prodotti correlati

Ultimi prodotti visti