€ 13.50
Prodotto momentaneamente non disponibile
Inserisci la tua e-mail per essere informato appena il libro sarà disponibile:
 
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
Il dolore di Manfred

Il dolore di Manfred

di Robert McLiam Wilson


Prodotto momentaneamente non disponibile
  • Editore: Fazi
  • Collana: Le strade
  • Traduttore: Olivieri L.
  • Data di Pubblicazione: settembre 2004
  • EAN: 9788881125234
  • ISBN: 8881125234
  • Pagine: 221
  • Formato: brossura

Questo articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"

Trama del libro

McLiam Wilson descrive gli ultimi giorni di Manfred, un vecchio segnato profondamente da una sofferenza fisica, che rifiuta di confidare ai medici, e psicologica, legata ai ricordi della seconda guerra mondiale e al suo matrimonio con Emma, una sopravvissuta ai campi di sterminio. Ed è proprio sul rapporto tra Emma e Manfred che si incentra il romanzo: perché un marito picchia la moglie che adora? E perché, a vent'anni dalla loro separazione, i due coniugi continuano a incontrarsi ogni mese su una panchina di Hyde Park? L'autore ci rende partecipi dei tormenti, delle gioie e dei sentimenti d'un finale di partita talvolta beckettiano, dove il tragico e il burlesco si mescolano in un dosaggio sapiente.

Voto medio del prodotto:  3.5 (3.5 di 5 su 2 recensioni)

5Il dolore di Mafred, 09-02-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Manfred è un uomo ormai anziano e malato che vive solo ed espia una colpa con grande tenacia. E' innamorato di sua moglie, ma non la può vedere. La incontra al parco quando lei acconsente, ma non può guardarla in viso. Il passato è ingombrante e non si può cancellare. Una storia toccante, dolorosa appunto, scritta con uno stile eccellente, che sarà difficile dimenticare.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
2Il dolore..., 06-05-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Romanzo particolare e a tratti duro; dei tre di Robert McLiam Wilson probabilmente il più ambizioso ma forse il meno avvincente, nonostante una trama ben congeniata. Indubbia la capacità dell'autore di alternare situazioni, umori e stati d'animo, ma il risultato, comunque apprezzabile, non mi ha convinto fino in fondo.
Ritieni utile questa recensione? SI NO