€ 13.30€ 14.00
    Risparmi: € 0.70 (5%)
Disponibilità immediata solo 1 pz.
Ordina entro 15 ore e 25 minuti e scegli spedizione espressa per riceverlo domani Scopri come
Spedizione GRATUITAsopra € 25
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
Del diritto inesistente

Del diritto inesistente

di Mario Jori


18AppCarta docenteQuesto articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"

Descrizione del libro

In questo lavoro si esamina un passaggio misconosciuto ma essenziale della pratica e del pensiero giuridico: come si fa a individuare il diritto vigente? I giuristi stranamente non se ne occupano affatto, ma presuppongono o danno per scontato che qualcosa sia il diritto vigente e da questo punto iniziano il loro lavoro. L'operazione viene di solito descritta con immagini che pretendono che "un" diritto, come ad esempio il diritto italiano vigente, sia percepito come si percepisce un oggetto materiale. Simili metafore vanno usate con cautela quando sostituiscono l'analisi di come vanno le cose, perché nascondono i problemi e le responsabilità: la individuazione di un diritto vigente non è in realtà l'incontro con una sorta di colossale rinoceronte invisibile. Nel testo peraltro sono state abbondantemente usate metafore come quest'ultima, per combattere l'effetto illusorio delle abituali metafore e mostrare che non possono sostituire l'analisi attenta delle scelte concettuali sottostanti alla pratica giuridica. Dobbiamo chiarire il rapporto tra questa operazione e la identificazione del diritto in generale, cioè del concetto di diritto e la determinazione dei confini di ciascun diritto. La tesi del libro è che la identificazione di qualcosa come diritto vigente in un certo tempo e spazio non è compiuta dalla scienza sociale e neppure dalla giurisprudenza, ma dal senso comune.

I libri più venduti di Mario Jori

Tutti i libri di Mario Jori


Ultimi prodotti visti