€ 15.00
Attualmente non disponibile, ma ordinabile (previsti 15/20 giorni lavorativi)
Effettua l'ordine e cominceremo subito la ricerca di questo prodotto. L'importo ti sarà addebitato solo al momento della spedizione.
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
Diecimila italiani dimenticati in India. La repubblica fascista dell'Himalaya

Diecimila italiani dimenticati in India. La repubblica fascista dell'Himalaya

di Giovanni Marizza


Attualmente non disponibile, ma ordinabile (previsti 15/20 giorni lavorativi)
  • Editore: H.E.-Herald Editore
  • Data di Pubblicazione: maggio 2012
  • EAN: 9788864280677
  • ISBN: 8864280677
  • Pagine: 96

 Questo prodotto appartiene alla promozione  

Questo articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"

Descrizione del libro

Situato a circa 1.800 metri di altezza alle pendici dell'Himalaya, in quella parte dell'India che si incunea tra il Tibet e l'Afghanistan, il Campo Yol ospitava - insieme a prigionieri di altri paesi - 10.000 ufficiali italiani di tutte le armi catturati dagli inglesi durante la II guerra mondiale, moltissimi nel gennaio del 1941 in Africa settentrionale. Catturati quindi all'inizio della guerra, i prigionieri italiani sacrificarono sei lunghi anni della loro vita. Nonostante ciò, a Yol regnarono sovrani lo spirito ìd'intraprendenza e soprattutto di inventiva, che servirono ai prigionieri sia a migliorare la vita nel campo che ad accrescere le proprie conoscenze in studi, discipline scientifiche, finanziarie, letterarie, artistiche e sportive, e tante altre attività in cui era indispensabile impegnarsi per non perdersi d'animo, per non perdere la ragione, per avere un obiettivo.

Tutti i libri di Giovanni Marizza