€ 12.22€ 13.00
    Risparmi: € 0.78 (6%)
Spedizione a 1 euro sopra i € 25
Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
Diario di un giudice

Diario di un giudice

di Dante Troisi


Questo articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"

Trama del libro

"Diario di un giudice" uscì nel 1955 nei "Gettoni", celebre collana diretta da Elio Vittorini per Einaudi e, come sovente succedeva con le opere di denuncia nel nostro paese, l'autore finì nei guai. Per averlo scritto, "diffamando la magistratura", il giudice Dante Troisi fu sottoposto a provvedimento disciplinare e sanzionato con una "censura". Elio Vittorini interpretò il testo sottolineando il suo essere specchio di una "società primitiva, impetuosa e insieme come stupefatta di non riuscire ad avere altro di civile che avvocati e giudici". Tra testimonianza e finzione, il libro si presenta al lettore come un diario nel vero senso della parola, in cui un uomo che di mestiere giudica gli altri, destinato per ufficio a una cittadina meridionale, riversa giorno per giorno, a ciglio asciutto, dal lunedì alla domenica, tutto ciò che gli capita, nel lavoro, in famiglia, tra colleghi, in città. E ciò che succede nella sua coscienza. Così, accanto alla rappresentazione di una società inesorabilmente arretrata e di magistrati che si sentono non uomini di giustizia ma d'ordine quasi fossero l'occhio vigilante di una gerarchia il cui corpo morale è costituito dal prete, dal medico, dal militare, dal signore, la lettura fa oggi l'effetto di una riflessione, dolente, impietosa, sul fare giustizia.


Ultimi prodotti visti