€ 11.52€ 12.00
    Risparmi: € 0.48 (4%)
Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
Deridda. Biopolitica e democrazia

Deridda. Biopolitica e democrazia

di Simone Regazzoni


Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
  • Editore: Il Nuovo Melangolo
  • Collana: Opuscula
  • Data di Pubblicazione: gennaio 2012
  • EAN: 9788870187991
  • ISBN: 8870187993
  • Pagine: 105
  • Formato: brossura

Questo articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"

Descrizione del libro

La decostruzione non è in alcun modo estranea al discorso sulla centralità della vita, come vorrebbero alcuni interpreti. Bensì pensa questa centralità secondo un paradigma che, grazie all'apporto fondamentale della psicoanalisi e all'elaborazione dello schema autoimmunitario, eccede i limiti del paradigma biopolitico foucaultiano e della sua rielaborazione critica ad opera di Agamben. In questo senso non esiste nessuna opposizione tra decostruzione e biopolitica. La decostruzione del biopolitico, da un lato, evita le impasses del paradigma foucaultiano che ha mancato di pensare fino in fondo il rapporto tra vita, morte e sovranità; e, dall'altro, lavora a un ripensamento della democrazia intesa come "altro pensiero della vita, del vivente della vita", al di là di una presunta opposizione tra bios e zoé.

Tutti i libri di Simone Regazzoni


Ultimi prodotti visti