€ 20.40€ 24.00
    Risparmi: € 3.60 (15%)
Spedizione a 1 euro sopra i € 25
Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come

Ne hai uno usato?
Vendilo!
Cultura popolare in Italia. Da Gramsci all'Unesco

Cultura popolare in Italia. Da Gramsci all'Unesco

di Fabio Dei


  • Editore: Il Mulino
  • Collana: Itinerari
  • Data di Pubblicazione: luglio 2018
  • EAN: 9788815265609
  • ISBN: 8815265600
  • Pagine: 274
  • Formato: brossura
Posizione 18° in Studi antropologici
 Questo prodotto appartiene alla promozione  Sconti Potenti! Università  e Professionale
Questo articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"

Descrizione del libro

La categoria di cultura popolare conosce ampia fortuna in Italia nella seconda metà del Novecento, grazie soprattutto all’influenza di Gramsci e ai concetti di egemonia e subalternità. Autori come De Martino e Cirese innovano fortemente la tradizione classica degli studi di folklore, creando una nuova disciplina «demologica». Il libro ricostruisce gli sviluppi della demologia e il suo attuale declino, a fronte dell’ingresso in scena dei consumi culturali di massa; propone quindi casi di studio che articolano la riflessione sulla cultura popolare nell’ambito della società globale e mediale contemporanea.

Tutti i libri di Fabio Dei

Acquistali insieme

Gli utenti che comprano Cultura popolare in Italia. Da Gramsci all'Unesco acquistano anche Storia dell'antropologia di Ugo Fabietti € 33.83
Cultura popolare in Italia. Da Gramsci all'Unesco
aggiungi
Storia dell'antropologia
aggiungi
€ 54.23


Ultimi prodotti visti