€ 10.80€ 12.00
    Risparmi: € 1.20 (10%)
Spedizione a 1 euro sopra i € 25
Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi

Disponibile in altre edizioni:

Cuccette per signora
Cuccette per signora(2012 - brossura)
€ 11.28 € 12.00
Normalmente disponibile in 1/3 giorni lavorativi
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
Cuccette per signora

Cuccette per signora

di Anita Nair


  • Editore: Guanda
  • Collana: Tascabili Guanda. Narrativa
  • Edizione: 8
  • Traduttore: Diano F.
  • Data di Pubblicazione: ottobre 2017
  • EAN: 9788823517363
  • ISBN: 8823517362
  • Pagine: 336
  • Formato: brossura
Questo articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"

Trama del libro

Stazione ferroviaria di Bangalore, India. Akhila, single quarantacinquenne da sempre confinata nel ruolo di figlia, sorella, zia, è a un passo dal realizzare il suo grande sogno: salire su un treno gloriosamente sola, sistemarsi in una delle cuccette riservate alle signore e partire alla volta di una meta lontana, il paesino in riva al mare di Kanyakumari. Con le cinque donne del suo scompartimento - Janaki, moglie viziata e madre confusa; Margaret Shanti, insegnante di chimica sposata con un insensibile tiranno; Prabha Devi, la perfetta donna di casa; Sheela, quattordici anni e la capacità di capire ciò che le altre non possono; Marikolanthu, la cui innocenza è stata distrutta da una notte di lussuria - si crea subito una profonda intimità. Nelle confidenze sussurrate durante la lunga notte Akhila cerca una risposta alle domande che la turbano da quando era bambina, gli stessi dilemmi che caratterizzano il viaggio intrapreso da ogni donna nella vita.

I libri più venduti di Anita Nair

Tutti i libri di Anita Nair

Acquistali insieme

Gli utenti che comprano Cuccette per signora acquistano anche Eva era africana di Rita Levi-Montalcini € 9.60
Cuccette per signora
aggiungi
Eva era africana
aggiungi
€ 20.40

Voto medio del prodotto:  4 (4 di 5 su 4 recensioni)

5Storie d'India, 30-01-2017
di - leggi tutte le sue recensioni
È la storia di queste 5 donne che si ritrovano a condividere le cuccette di un treno notturno che attraversa l'India. Le protagoniste si fanno amare dal lettore proprio attraverso le loro storie, così diverse. Da leggere!
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4I sapori dei desideri, 10-08-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
In questo romanzo s'incontrano le storie di donne diverse, che si raccontano nel vagone riservato alle donne, durante il viaggio che ciascuna compie per conto suo. Intorno a questa idea, la Nair riesce a scandagliare i desideri al femminile di un'India a metà tra modernità e tradizione, che corre alla velocità del treno sui binari. Una menzione particolare al libro è dovuta per le ricette pubblicate in appendice: tutte da provare, abbastanza facili da realizzare, per continuare a gustare il libro nei suoi sapori!
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5Cuccette per signora, 10-11-2010, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
Un bel romanzo, delicato, profondo, incisivo, riflessivo. Dopo un inizio leggermente lento la storia, anzi le storie iniziano a fluire con velocità e ritmo costanti. Un romanzo indiano, per alcuni aspetti, per certe tradizioni, per alcune situazioni legate alle caste e ai matrimoni combinati. Ma è un'"indianità sfumata". In realtà il romanzo è molto di più ed è molto più vicino alla donna occidentale di quanto non si pensi. E' infatti un romanzo sulla donna, sulle sue eterne domande, sui suoi dubbi, sulle mille contraddizioni e sulla difficoltà di conciliare i suoi mille mondi. Perché una donna è sempre moglie/madre/sorella figlia e mai se stessa? E cosa significa essere se stessa? Una donna può vivere da sola? ma lo vuole in fondo? Attraverso le storie di Akila e delle sue compagne di viaggio in treno ci facciamo tante domande su di noi. Forse troviamo anche qualche risposta.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
2Cuccette per signora, 11-10-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Sei storie al femminile che si intrecciano nei racconti di una notte, fra le cuccette di un treno. A tratti godibile e a tratti banale, con diversi (troppi) scivoloni.
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Gli altri utenti hanno acquistato anche...

Ultimi prodotti visti