€ 24.56€ 28.90
    Risparmi: € 4.34 (15%)
Disponibilità immediata
Ordina entro 11 ore e 17 minuti e scegli spedizione espressa per riceverlo lunedì 22 ottobre Scopri come
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come

Ne hai uno usato?
Vendilo!
Criminologia narrativa

Criminologia narrativa

Storie, analisi e ascolto della condotta violenta

di Silvio Ciappi, Giulia Schioppetto (a cura di)


Disponibilità immediata

 Questo prodotto appartiene alla promozione  Sconti Potenti! Università  e Professionale

Questo articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"

Descrizione del libro

L’utilizzo di una cornice di riferimento in chiave narrativa costituisce una prospettiva pressoché innovativa in criminologia e soprattutto nella sua applicazione forense. Comprendere i “perché” del crimine attraverso il dipanarsi delle molteplici narrazioni degli autori, delle vittime, del mondo della giustizia e della società in genere permette di addentrarsi nella complessa fenomenologia dell’atto violento.
Obiettivo principale della criminologia narrativa è infatti ascoltare e analizzare accuratamente le storie di vita criminali per attribuire un senso alla parte oscura della realtà che a volte si concretizza in un atto violento. Fare “narratologia criminale” significa andare al di là di una concezione puramente sintomatologica e riduttivista dell’agito criminale. Questo volume rappresenta una delle prime sintesi organiche dei principali modelli di criminologia narrativa nel panorama editoriale italiano e straniero, e riporta tutti gli studi e le ricerche più influenti in ambito psicologico e criminologico intorno al paradigma narrativo.
Completa il volume una serie di contributi di “in action” di studiosi italiani che si cimentano, secondo diverse prospettive, nell'applicazione di questo controverso e innovativo paradigma della psicologia e della criminologia contemporanea.

Indice

Narrare il gesto atroce: introducendo

PARTE PRIMA
La psicologia narrativa: una metafora per comprendere la vita (Giulia Schioppetto, Silvio Ciappi)
La narrativa criminale e la criminologia narrativa (Giulia Schioppetto, Silvio Ciappi)
La narrativa criminale applicata: la scuola americana, inglese e italiana (Giulia Schioppetto)
Bibliografia

PARTE SECONDA
Raccontare il male: L’Avversario di Emmanuel Carrère (Francesco Ricci)
Kurt Cobain e Marlon Brando: ri-tratti di voce (Giuseppe Roberto Troisi)
Galline, conigliette, volpi e vacche sacre: immagini e stereotipi di un bestiario femminile minimo (Sara Montagnani, Silvio Ciappi)
Duca Lamberti, medico detective, ovvero la responsabilità morale del criminologo (Adolfo Francia)
Aperta al vento e ai forestieri: la città di Luciano Bianciardi (Cristiania Panseri Marini)
Entertainers, militanti e ri-scrittori. Un’analisi criminologica del rapporto tra letteratura e criminalità (Vincenzo Scalia)
A colloquio con il “mostro”: applicazione dei tre modelli criminologico-narrativi a un caso di cronaca nera italiana (Giulia Schioppetto)


Acquistali insieme

Gli utenti che comprano Criminologia narrativa acquistano anche Manuale di criminologia di Marco Monzani € 27.11
Criminologia narrativa
aggiungi
Manuale di criminologia
aggiungi
€ 51.67


Ultimi prodotti visti