€ 20.00
Fuori catalogo - Non ordinabile
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
Per cosa ho vissuto

Per cosa ho vissuto

di Joyce Carol Oates


  • Editore: Il Saggiatore
  • Collana: Narrativa
  • Traduttore: Rota Sperti S.
  • Data di Pubblicazione: 2007
  • EAN: 9788842814146
  • ISBN: 8842814148
  • Pagine: 632
  • Formato: brossura
Questo articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"

Trama del libro

Union City, stato di New York. Il protagonista è un ricco imprenditore di origine irlandese che si è fatto da sé. Pluridivorziato, amante dell'alcol e gran donnaiolo, è amico del sindaco ed è fiero del proprio status. La sua vita vacilla quando Marileen, bella e ambiziosa amica della figliastra, si suicida dopo avere accusato di stupro un consigliere comunale. Dietro alla sua morte si nasconde un sordido complotto che mira a screditare il più importante avversario politico del sindaco.
In America bianchi e neri non sono uguali. Ma anche tra i bianchi c'è sempre qualcuno più uguale degli altri. Perfino nella ricca "Union City", New York, da anni saldamente in mano ai democratici. E se sei irlandese, discendente di immigrati che si sono rotti la schiena nei cantieri o spappolati fegato e cervello tra alcol e boxe clandestina, puoi anche farti amico il figlio del sindaco, sposare la figlia del re dell'immobiliare, entrare in politica, essere bello, ricco e abbronzato sulla più sexy delle Cadillac, ma "per loro sarai sempre merda sotto le scarpe, ragazzo". Jerome A. Corcoran, Corky per gli amici, a quarantatré anni ha imparato a stare al gioco: "Se sei americano, sei ottimista. O sei fottuto". Corky è leale, generoso, paga i debiti di gioco, e se ti vuoi sbronzare e divertire, se vuoi rimorchiare o fare grandi affari, è lui il tuo uomo. Ma nei quattro giorni a cavallo del Memorial Day 1992 il ghiaccio sottile su cui ha costruito ogni certezza si incrina, e ci troviamo a vivere, respirare e sudare con lui in una corsa disperata per salvare un impero finanziario scricchiolante e un amore violento, mentre la figliastra ribelle rischia di trascinare nella sua autodistruzione Corky e i suoi amici influenti. Joyce Carol Oates porta allo spasimo la sua scrittura densa e feroce, e il risultato è un romanzo duro e comico, con un personaggio di un'intensità unica, specchio e vittima di una società corrotta, restituita in tutta la sua complessità.

I libri più venduti di Joyce Carol Oates

Tutti i libri di Joyce Carol Oates

Prodotti correlati