€ 9.12€ 9.50
    Risparmi: € 0.38 (4%)
Spedizione a 1 euro sopra i € 25
Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
Consigli matrimoniali alle figlie sovrane

Consigli matrimoniali alle figlie sovrane

di Maria Teresa d'Austria


  • Editore: Passigli
  • Collana: Le occasioni
  • A cura di: A. Frugoni
  • Data di Pubblicazione: gennaio 2000
  • EAN: 9788836806386
  • ISBN: 8836806384
  • Pagine: 140
  • Formato: brossura
1° in Famiglie reali

Questo articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"

Descrizione del libro

Maria Teresa d'Austria, l'imperatrice che più di ogni altra sovrana impersonò il riformismo illuminato dei principi, fu madre prolifica ed amorosa, attenta all'educazione dei suoi sedici figli. I caratteri educativi che emergono dalle lettere qui pubblicate, destinate sia alle figlie che alle dame preposte alla loro istruzione, rispecchiano i fondamenti morali e religiosi di un'educazione tradizionale. Trattandosi di lettere indirizzate a figlie destinate a regnare in paesi diversi presentano una visione della sovranità come 'servizio': da qui i consigli sui rapporti da tenere con il marito regnante, con la nobiltà locale, con i sudditi, e le esortazioni ad imparare la lingua ed i costumi del paese nel quale il matrimonio le porterà.

Acquistali insieme

Gli utenti che comprano Consigli matrimoniali alle figlie sovrane acquistano anche Principessa Luisa. La figlia ribelle della regina Vittoria di Lucinda Hawksley € 21.12
Consigli matrimoniali alle figlie sovrane
aggiungi
Principessa Luisa. La figlia ribelle della regina Vittoria
aggiungi
€ 30.24

Voto medio del prodotto:  5 (5 di 5 su 1 recensione)

5Consiglio!, 14-01-2017
di - leggi tutte le sue recensioni
Un libricino che ci fa scoprire cosa scriveva l'Imperatrice alle sue (alcune) figlie. I consigli, gli ammonimenti, le raccomandazioni, le delusioni e i (radi) complimenti, le soddisfazioni. Uno sguardo ad un epoca e soprattutto ad una mentalità femminile del passato in cui non solo la donna era relegata ai margini, ma lei stessa condivideva il pensiero. Consiglio questo libricino indipendentemente agli amanti dell'Imperatrice, e di Maria Antonietta. Lo consiglio a chi vuole sapere, ovviamente a grandi linee, i pensieri di una donna forte e una Imperatrice potente. Un piccolo sguardo ad una mentalità che ai giorni nostri troviamo assurda ma che dobbiamo ammettere, ancora persiste sotto svariati punti di vista.
Compratelo, non ve ne pentirete.
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Ultimi prodotti visti