€ 222.27€ 239.00
    Risparmi: € 16.73 (7%)
Disponibile dal 03 settembre 2018
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€Scopri come
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come

Ne hai uno usato?
Vendilo!
Codice penale. Commentato con dottrina e giurisprudenza

Codice penale. Commentato con dottrina e giurisprudenza

di A. Cadoppi, S. Canestrari, P. Veneziani (a cura di)


Disponibile dal 03 settembre 2018
  • Editore: Giappichelli
  • A cura di: A. Cadoppi, S. Canestrari, P. Veneziani
  • Data di Pubblicazione: dicembre 2018
  • EAN: 9788875243982
  • ISBN: 8875243980

Questo articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"

Descrizione del libro

L'opera sotto il profilo giurisprudenziale dedica particolare attenzione agli interventi delle Sezioni Unite della Suprema Corte di Cassazione degli ultimi anni, così come alle indicazioni provenienti dalle Sezioni semplici e dalle Corti di merito sempre numerose e utili nell'interpretazione della legge. Dal punto di vista normativo si evidenziano i plurimi interventi del legislatore penale che ancora negli ultimi mesi hanno inciso in modo significativo sul codice e che sono confluiti nei vari commenti. Si pensi alla riforma Lorenzin entrata in vigore il 15 febbraio 2018 che ha coinvolto gli art. 348, 589 e 590 c.p., alle aggravanti aggiunte dall'art. 22 della l. 11 gennaio 2018 n. 6 al reato di calunnia, al recentissimo d.lgs. 1 marzo 2018 n. 21 entrato in vigore il 6 aprile 2018 in attuazione del "principio della riserva di codice", che ha realizzato la trasposizione di una serie di fattispecie prima collocate nella legislazione complementare nel corpo del codice, mutandone significativamente la struttura ed infine al d.lgs. 10 aprile 2018 n. 36 nella parte relativa alla modifica della disciplina del regime di procedibilità per taluni reati, disciplina entrata in vigore dal 9 maggio 2018. Tutte le modifiche di questi ultimi anni sono confluite nei commenti che sono stati elaborati dai massimi esperti del settore con l'intento di compenetrare la riflessione teorica e pratica nell'interpretazione delle disposizioni codicistiche. Tra le modifiche più significative ricordiamo: la riforma dei delitti contro la pubblica amministrazione, l'introduzione dei delitti contro l'ambiente (artt. 452 bis e seguenti c.p.), nonché le novità intervenute in tema di autoriciclaggio (art. 648 ter.1 c.p.), di contrasto al terrorismo, di contrasto alla violenza di genere, di contrasto al fenomeno mafioso e l'introduzione dell'art. 590 sexies c.p. concernente "responsabilità colposa per morte o lesioni personali in ambito sanitario".


Ultimi prodotti visti