€ 33.25€ 35.00
    Risparmi: € 1.75 (5%)
Disponibile in 2/3 giorni lavorativi

Ne hai uno usato?
Vendilo!
Punti di ritiroScegli il punto di consegna
e ritira quando vuoiScopri come
Codice commentato della deontologia forense

Codice commentato della deontologia forense

di Francesco Caia, Antonio Gerardo Diana, Vincenzo Pecorella


  • Editore: Utet Giuridica
  • Data di Pubblicazione: dicembre 2011
  • EAN: 9788859807605
  • ISBN: 8859807603
  • Pagine: 464
  • Formato: brossura
18AppCarta docenteAcquistabile con il Bonus 18app
o la Carta del docente

Descrizione del libro

Il volume offre un commento analitico e completo, articolo per articolo il Codice deontologico forense, aggiornato alle recenti modifiche introdotte dalla Circolare del Consiglio Nazionale Forense del 23.9.2011 in materia di rapporti con arbitri, conciliatori, mediatori e consulenti tecnici.
L'Opera esamina attentamente e partitamente le singole norme deontologiche alla luce delle disposizioni vigenti e della giurisprudenza più recente. In particolare l'istituto della Mediazione civile e commerciale (d.lg. n. 28/2010), già modificato dalla l. n. 148/2011 di conversione con modifiche del d.l. n. 138/2011, che, con altre modifiche minori, ha novellato di recente il codice deontologico forense. Inoltre, questo commento al Codice si chiude con le recentissime disposizioni, introdotte dalla legge di stabilità 2012 in materia di Riforma degli ordini professionali e di società tra professionisti, che si propongono di innovare la materia senza peraltro rimanere esenti da riflessioni critiche.
Allo studio chiaro e completo delle disposizioni, si accompagna inoltre un'analisi delle prassi applicative da parte degli Ordini forensi e del Consiglio Nazionale Forense e del controllo di legittimità espletato delle Sezioni Unite della Corte di Cassazione.
Il volume è arricchito da una Prefazione curata da Guido Alpa, Presidente del Consiglio Nazionale Forense.

Indice

· Prefazione a cura di Guido Alpa
· Preambolo
· TITOLO I - PRINCIPI GENERALI
· TITOLO II - RAPPORTI CON I COLLEGHI
· TITOLO III - RAPPORTI CON LA PARTE ASSISTITA
· TITOLO IV - RAPPORTI CON LA CONTROPARTE, I MAGISTRATI ED I TERZI
· TITOLO V - DISPOSIZIONE FINALE
Appendice