€ 16.05€ 16.90
    Risparmi: € 0.85 (5%)
Spedizione GRATUITAsopra € 25
Disponibile in 3/4 giorni lavorativi
Punti di ritiroScegli il punto di consegna
e ritira quando vuoiScopri come
Cervelli, soldi, medicine. Come Raymond F. Schinazi ha inventato il rimedio contro l'epatite C e perché tanti malati non possono ancora curarsi

Cervelli, soldi, medicine. Come Raymond F. Schinazi ha inventato il rimedio contro l'epatite C e perché tanti malati non possono ancora curarsi

di Paolo Cornaglia Ferraris

18AppCarta docenteAcquistabile con il Bonus 18app
o la Carta del docente

Descrizione del libro

Nell’epoca in cui il costo dei farmaci è diventato proibitivo la biografia di un cervello in fuga, che riesce a brevettare le proprie idee producendo nuovi farmaci contro HIV e HCV, squarcia i veli dell’accordo tra accademia, finanza e industria farmaceutica.
Novantamila dollari a paziente! E ovviamente sono esclusi dai vantaggi della nuova scoperta i malati di epatite C dei paesi poveri come l’India. E allora? Al diavolo i brevetti USA e largo alle copie, perché prima viene la salute e poi l’interesse degli azionisti. Ma in Europa non può essere così e allora pagare ogni pastiglia quasi mille euro diventa normale. Ce ne vogliono almeno una al giorno per 12 settimane: un salasso mortale per qualsiasi servizio sanitario pubblico o assicurazione privata. Su cosa poggiano le speranze di chi si ammala di malattie guaribili con i nuovi farmaci, proibitivi per il costo elevatissimo? Attraverso la storia di una vita incredibile per avventure, contrattempi, opportunità e furbizie, Paolo Cornaglia Ferraris affronta uno dei temi più caldi dei servizi sanitari europei, la sostenibilità perduta.