€ 13.16€ 14.00
    Risparmi: € 0.84 (6%)
Spedizione a 1 euro sopra i € 25
Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
Il caso e la necessità

Il caso e la necessità

di Jacques Monod


  • Editore: Mondadori
  • Collana: Oscar nuovi saggi
  • Edizione: 1
  • Data di Pubblicazione: febbraio 2017
  • EAN: 9788804671374
  • ISBN: 8804671378
  • Pagine: 210

Questo articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"


Acquistali insieme

Gli utenti che comprano Il caso e la necessità acquistano anche Cinecittà di Lizzie Doron € 16.32
Il caso e la necessità
aggiungi
Cinecittà
aggiungi
€ 29.48

Voto medio del prodotto:  0 (0 di 5 su 0 recensioni)

2Un libro pallosissimo, 25-08-2011, ritenuta utile da 1 utente su 3
di - leggi tutte le sue recensioni
Sarà anche un testo fondamentale nella divulgazione scientifica del '900 ma andare oltre le prime 20 pagine è da veri masochisti. Un libro pallosissimo che non rende giustizia al pur importante contenuto filosofico che lo caratterizza. Si poteva dire tutto in un paio di facciate. Se non siete esperti in materia lasciate perdere.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4Il caso e la necessità, 08-10-2010, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
Il manifesto del materialismo scientifico contemporaneo, fondamentale per comprendere i presupposti filosofici ed il funzionamento di qualsiasi scienza contemporanea.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4Monod, 25-09-2010, ritenuta utile da 2 utenti su 4
di - leggi tutte le sue recensioni
Monod, in questo libro attacca il nocciolo duro, il malinteso, che permette alle teorie finalistiche ed ontologiche di ingannare con le loro consolatorie illusioni, ce n'è per tutti, dalle religioni alle ideologie politiche.
Messi di fronte alla cruda realtà della nostra vera origine e della nostra vera condizione, siamo in grado di accettarle e di vivere in armonia con il resto dell'universo, abbandonando definitivamente quelle velleità sul posto di "centro del creato"?
Pare che non sia impresa facile, che il superare la visione antropica richieda una capacità di astrazione persino maggiore di quella richiesta nella fisica teorica, o almeno uno sforzo di umiltà gigantesco, sforzo nel quale persino l'autore a volte fallisce.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5Un classico illuminante, 15-09-2010, ritenuta utile da 8 utenti su 8
di - leggi tutte le sue recensioni
Alcuni passaggi sono molto difficli da seguire per chi come me non è esperto di biologia, comunque è un libro di una profondità unica. Spiega che relazione c'è fra materia vivente e non vivente. In particolare l'ottavo capitolo di questo libro è uno dei saggi più illuminanti che abbia mai letto.
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Gli altri utenti hanno acquistato anche...

Ultimi prodotti visti