€ 23.75€ 25.00
    Risparmi: € 1.25 (5%)
Spedizione GRATUITAsopra € 25
Normalmente disponibile in 10/15 giorni lavorativi (difficile reperibilità)
Consegna prevista dopo Natale In ritardo con i regali? Scopri i nostri Buoni Regalo da stampare o da inviare per e-mail.
Punti di ritiroScegli il punto di consegna
e ritira quando vuoiScopri come
Caravaggio. White album

Caravaggio. White album

di Andrea Dusio


  • Editore: Cooper
  • Collana: The Cooper files
  • Data di Pubblicazione: luglio 2015
  • EAN: 9788873941286
  • ISBN: 8873941281
  • Pagine: 236
  • Formato: brossura
93° in Barocco
18AppCarta docenteAcquistabile con il Bonus 18app
o la Carta del docente

Descrizione del libro

A quattrocento anni dalla morte di Caravaggio il mito si è mangiato l'artista. "La sua pittura aspetta ancora di essere riconsegnata a un nastro in bassa fedeltà, che ne comprima e comprenda il contenuto di verità bruciante, lasciando fuori tutto il resto". Tra indagine sul campo e lettura critica, tra Milano, Roma, Genova, Napoli, Malta, la Sicilia: un reportage che riconsegna un uomo di oggi, raccontando per la prima volta, davvero, come pensa e lavora un pittore. Andrea Dusio ricolloca Caravaggio all'interno della sua epoca e ne dà una nuova lettura: variano le date, mutano le attribuzioni, vengono proposti nuovi confronti con altre opere e nuovi contesti di lettura. "White Album" perché il bianco è la cosa più lontana dallo stereotipo di Caravaggio.

Voto medio del prodotto:  5 (5 di 5 su 1 recensione)

5Emozionante come un romanzo, 22-12-2009, ritenuta utile da 1 utente su 3
di - leggi tutte le sue recensioni
Un accurato saggio critico, emozionante come un romanzo.

Con sguardo indagatore Andrea Dusio traccia un excursus puntuale e di ampio respiro sul panorama storico e artistico a cavallo del 1600 e propone un'accurata ricostruzione degli eventi storici e delle dinamiche del mondo dell'arte in cui si muoveva Caravaggio, svelandone trame e retroscena solitamente poco conosciuti: il clima repressivo dell'Inquisizione e gli sforzi del Papato per mantenere il suo potere, lotte di classe fra famiglie rivali, antagonismi e velenosi attacchi incrociati fra i maggiori artisti dell'epoca, quadri rifiutati, attribuzioni sbagliate... Muovendosi in questa cornice caotica, Andrea Dusio prova a penetrare nell'animo di Caravaggio attraverso una sensibile analisi psicologica per compendere le motivazioni e i sentimenti che determinarono le sue trasgressive scelte artistiche e la sua evoluzione e giungendo a un'innovativa rilettura di tutta la sua opera.

Caravaggio White Album è una lettura appassionante e avvincente, che scardina gli schemi impagliati del linguaggio tipico della critica artistica e si pone quasi come un romanzo. Già stimato critico musicale, l'autore si lancia in audaci parallelismi con la musica moderna e contemporanea: lo stile pittorico di Caravaggio come il jazz o il rock è forma espressiva di un sentire fuori dagli schemi che deve affondare le sue radici nella realtà, nella verità.

Così come Caravaggio elimina tutto il superfluo per concentrarsi solo sulla realtà, Andrea Dusio mette a nudo la verità dei suoi dipinti rivelandone l'essenza scevra da sovrastrutture ideologiche e getta una luce inedita sulla figura del grande pittore lombardo, scardinando certezze e luoghi comuni e consegnandoci il ritratto di un uomo che acquista così una dimensione nuova, risultando finalmente una figura a tutto tondo e non più soltanto il genio dannato e violento dell'iconografia istituzionalizzata.
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Ultimi prodotti visti