€ 9.90
Fuori catalogo - Non ordinabile
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come
Cara Isabel

Cara Isabel

di M. Beatrice Panìco


Fuori catalogo - Non ordinabile
  • Editore: Zerounoundici
  • Collana: Rosso cuore
  • Data di Pubblicazione: 2010
  • EAN: 9788863072518
  • ISBN: 8863072515
  • Pagine: 74
  • Formato: brossura

Trama del libro

Cara Isabel è il racconto di un ritorno alla gioia di vivere e all'amore. É la storia della rinascita, lenta e sofferta, di un'anima bella che dalle ceneri spicca di nuovo il volo. É la storia di Rebecca, che in un momento difficile della sua vita affida a un mezzo antico i più intimi sentimenti del suo cuore. Scrivendo alla sua amica Isabel, riesce a riprendere i fili della sua esistenza e a ritrovare se stessa. Isabel è confidente e amica, rifugio e sostegno. Insieme discorrono di tutto ciò che il cuore sente, insieme si sostengono nei momenti belli come in quelli brutti della vita. Nelle lettere le due amiche discutono di tutto: passioni, amore, amicizia, ideali, vestiti, comportamenti umani. Un bel giorno le esortazioni di Isabel danno il loro frutto. Rebecca si appresta a rimettersi in gioco: partirà per una crociera sul Nilo con la promessa di raccontare ogni cosa all'amica al suo ritorno. Galeotto sarà il Nilo e una corsa mattutina sul ponte della nave: la crociera diventerà occasione di un fortuito incontro con un'insospettabile anima gemella, Andrè.

Voto medio del prodotto:  4 (4 di 5 su 2 recensioni)

4romanzo stile ottocento, 29-09-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Rebecca è una ragazza colta e raffinata ma infelice, la vita le ha riservato molte delusioni. Il suo unico conforto è il rapporto epistolare con la sua migliore amica Isabel...
E' un romanzo epistolare, molto in voga nell'ottocento e inusuale ai giormi nostri, ma è molto interessante
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4Una storia d'altri tempi, 23-07-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
E' un bel romanzo dal sapore retrò ma coinvolgente.
Mi è piaciuto l'ultilizzo di un linguaggio aulico (molto insolito) e della forma epistolare nella prima parte.
Bello
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Prodotti correlati