€ 14.10€ 15.00
    Risparmi: € 0.90 (6%)
Spedizione 1 euro sopra i € 25
Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
La canonica di Framley

La canonica di Framley

di Anthony Trollope


Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
  • Editore: Sellerio Editore Palermo
  • Collana: La memoria
  • Traduttore: Cazzullo R.
  • Data di Pubblicazione: marzo 2006
  • EAN: 9788838921131
  • ISBN: 883892113X
  • Pagine: 679
  • Formato: brossura

Questo articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"

Trama del libro

La Canonica di Framley appartiene al cosiddetto "ciclo del Barsetshire" dal nome della regione di ambientazione. Racconta dello sforzo di un giovane ecclesiastico, caduto in qualche perdonabile scapestratezza, per riconquistare la fiducia della sua nobile e conformista protettrice, e delle manovre parallele della sorella di lui e del figlio di lei per ottenere il consenso alle nozze. Ma rappresenta in realtà, con un estraniante romanticismo senza numi e demoni, la vita di provincia in età vittoriana e quella quieta tempesta che sembra sempre minacciarla.

I libri più venduti di Anthony Trollope

Tutti i libri di Anthony Trollope

Acquistali insieme

Gli utenti che comprano La canonica di Framley acquistano anche Le Ultime cronache del Barset di Anthony Trollope € 16.92
La canonica di Framley
aggiungi
Le Ultime cronache del Barset
aggiungi
€ 31.02

Voto medio del prodotto:  5 (5 di 5 su 1 recensione)

5autore interessante, 10-08-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Incontrare Trollope è stato come incontrare un buon amico, mi sono ritrovata subito a mio agio e la sua narrazione degli eventi mi ha via via sempre più coinvolta e interessata, ma anche divertita per la sua ironia e leggerezza, appassionata per le dinamiche sociali e politiche di un periodo storico molto interessante quale fu l’epoca Vittoriana. Non manca di sensibilità nel tracciare i profili psicologici dei vari personaggi, splendidi in particolar modo i ritratti femminili, ed è chiaro che la sua “simpatia” verso le donne è riservata a quelle che dimostrano carattere, indipendenza e intelligenza in contrapposizione agli stereotipi femminili dell’epoca che le volevano decorative e sottomesse.
L’intreccio narrativo è perfetto, amori contrastati, matrimoni combinati, interessi politici o semplicemente interessi finanziari, descrizione dei luoghi –seppur immaginari- che restituiscono la bellezza della campagna, dei boschi e della natura, in contrapposizione alla vita che si conduce a Londra durante la “stagione” dove tutto è apparenza e giochi di potere, non solo in Parlamento ma soprattutto nei salotti buoni delle signore dove tra pettegolezzi, intrighi, maldicenze si decidono le sorti della Corona.
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Prodotti correlati

Ultimi prodotti visti