€ 10.78€ 11.00
    Risparmi: € 0.22 (2%)
Normalmente disponibile in 5/6 giorni lavorativi
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come

Ne hai uno usato?
Vendilo!
Il brigante contadino

Il brigante contadino

di Riccardo Ceredi


Normalmente disponibile in 5/6 giorni lavorativi
  • Editore: CLUEB
  • Collana: Salmagundi
  • Data di Pubblicazione: gennaio 2010
  • EAN: 9788849133837
  • ISBN: 8849133839
  • Pagine: 124

Questo articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"

Trama del libro

Sullo sfondo di una Bologna in decadenza, a cavallo tra il XVIII ed il XIX secolo, Il brigante contadino narra la storia di Pietro Zarri, giovane povero ed ambizioso, dapprima sedotto da sogni di ricchezza e riscatto sociale, poi costretto al brigantaggio. La vicenda si sviluppa nell'arco di un decennio, prendendo le mosse dal declino del commercio della seta. Ed è proprio la preziosa tecnologia per produrre il velo di seta a diventare causa dei guai di Pietro. Durante il successivo periodo della dominazione Napoleonica, il destino di Zarri si intreccia con quello di Prospero Baschieri, leggendario capo brigante, figura a metà tra un patriota ed un moderno Robin Hood. L'unione con Baschieri e gli altri banditi della zona rappresenta per Pietro un'occasione di riscatto personale e segna l'inizio di un'epoca breve e gloriosa, in cui il brigantaggio assume connotazioni ben lontane da quelle fosche e sanguinarie che avrà dopo il Risorgimento. I briganti emiliani combattono uniti contro il più potente impero del mondo. La loro lotta è quella dei contadini schiacciati dalla povertà e da dazi sempre più pesanti. È l'inseguimento di un'idea primordiale e irraggiungibile: la libertà.

Voto medio del prodotto:  5 (5 di 5 su 1 recensione)

5L'esordio dei "Robin Hood" emiliani, 17-10-2010, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
Consiglio vivamente questo libro! L'ho letto tutto d'un fiato e è andato ben oltre le mie aspettative.. il brigantaggio, i mulini, la lotta per la libertà dal potere straniero, la vendetta per le ingiustizie subite.. Ceredi mischia argomenti storici poco conosciuti, e proprio per questo nuovi ed interessanti, ad una trama estremamente coinvolgente! Spero di leggere presto altri suoi racconti.. è riuscito a farmi piacere un genere (quello storico) che di solito non rientra nelle mie preferenze letterarie!
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Ultimi prodotti visti