€ 8.41€ 9.90
    Risparmi: € 1.49 (15%)
Disponibilità immediata
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
Una bambina e basta

Una bambina e basta

di Lia Levi


Disponibilità immediata
  • Editore: E/O
  • Collana: Tascabili e/o
  • Data di Pubblicazione: gennaio 2014
  • EAN: 9788866324546
  • ISBN: 886632454X

 Questo prodotto appartiene alla promozione  E/O -15%

Questo articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"

Trama del libro

Questo è la storia di una bambina ebrea e del suo rapporto con la madre. La piccola viene nascosta in un convento cattolico alle porte di Roma per sfuggire alla deportazione. È attratta dal dio "buono dei cristiani e non da quello sempre arrabbiato degli ebrei", dalla sicurezza di quel mondo cattolico non minacciato, da una lieve vertigine mistica ambiguamente incoraggiata da qualche monaca, dalla speranza d'interpretare la Madonna alla recita di Natale. Ma quando è a un passo dall'abbracciare la nuova fede, interviene la madre, "tigre, leonessa, che ha poco tempo per libri e sinagoghe perché deve difendere le figlie", la loro vita ma anche la loro identità minacciata. Solo a guerra terminata potrà dire alla figlia: tu non sei una bambina ebrea, sei una bambina e basta.

I libri più venduti di Lia Levi

Tutti i libri di Lia Levi

Acquistali insieme

Gli utenti che comprano Una bambina e basta acquistano anche Poemi conviviali di Giovanni Pascoli € 7.52
Una bambina e basta
aggiungi
Poemi conviviali
aggiungi
€ 15.93

Voto medio del prodotto:  0 (0 di 5 su 0 recensioni)

5Un piccolo gioiello, 05-01-2011, ritenuta utile da 2 utenti su 6
di - leggi tutte le sue recensioni
La guerra dalla parte dei bambini: come far entrare nel loro mondo la crudeltà che accompagnano necessariamente gli eventi bellici? E come spiegare che da oggi la loro vita cambia perchè qualcuno, considerato il capo politico, ha deciso che non si è più uguali agli altri? Non è facile, non sempre si riesce poichè l'iniquità non ha schemi.
Consiglio vivamente la lettura di questo breve e gradevole racconto, soprattutto agli adolescenti, affinchè riflettano sul valore della libertà.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3Quando a raccontare la storia è una bambina, 12-01-2009, ritenuta utile da 3 utenti su 5
di - leggi tutte le sue recensioni
"Una bambina e basta" è uscito la prima volta per e/o nel 1994. Come racconta la stessa autrice in un intervista, il libro non era diretto a un pubblico di ragazzi, era per tutti. Poi il testo cominciò a circolare nelle scuole. Non solo. Lia Levi cominciò ad essere invitata a parlare con i ragazzi, a discutere di storia e in particolare della storia di cui era stata testimone, di cui parlava nel libro e quindi del pregiudizio razziale, della persecuzione degli ebrei.
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Prodotti correlati

Ultimi prodotti visti