€ 13.60€ 16.00
    Risparmi: € 2.40 (15%)
Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
Nelle aule e per le strade: studenti e lotte politiche. Casi di studi dall'Africa all'Asia

Nelle aule e per le strade: studenti e lotte politiche. Casi di studi dall'Africa all'Asia

di P. Manduchi (a cura di)


Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
  • Editore: I Libri di Emil
  • Collana: Universitaria
  • A cura di: P. Manduchi
  • Data di Pubblicazione: maggio 2019
  • EAN: 9788866802754
  • ISBN: 8866802751
  • Pagine: 148
  • Formato: brossura

Questo articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"

Descrizione del libro

Questo volume nasce da un incontro svoltosi nella Facoltà di Scienze Politiche di Cagliari nel maggio 2010, ormai un anno e mezzo fa, anni luce fa se si dovesse tener conto di quanto il panorama politico e sociale dei paesi della riva sud del Mediterraneo è nel frattempo cambiato a seguito delle “primavere arabe” e dell’effetto domino che esse hanno scatenato anche in altre parti del mondo, dall’Asia sudorientale alle piazze degli indignados dei più ricchi paesi europei.Le nostre analisi, oggi corroborate dalla realtà dei fatti più recenti, partivano tutte dalla considerazione che nel continente africano e in quello asiatico l’ultimo scorcio di secolo e l’inizio del nuovo millennio hanno registrato formidabili mutamenti in ambito politico, economico e sociale: i vecchi equilibri postcoloniali ormai definitivamente modificati o del tutto spezzati, le vecchie ideologie nazionalistiche in declino, un po’ ovunque, sempre più visibili i segni di una nuova fase storica.
L’obiettivo è stato quello di recuperare, in una prospettiva storico-metodologica piuttosto inedita, una parte della storia recente di alcune aree del mondo extraeuropeo sulle quali le analisi tendono generalmente a concentrarsi su specificità (vere o presunte), come il dato religioso (mondo musulmano) o quello meramente economico (l’emergenza economica dell’Asia).
La storia del pensiero, dell’evoluzione della società civile, della dialettica politica rimane generalmente in penombra quando si affrontano le problematiche di queste aree del mondo, mentre al contrario è strumento efficacissimo e indispensabile per l’effettiva conoscenza di realtà geo-culturali non più considerabili marginali rispetto a un “centro” sempre meno definibile in un mondo divenuto “villaggio globale” come quello in cui viviamo.