€ 9.35€ 11.00
    Risparmi: € 1.65 (15%)
Disponibilità immediata solo 1 pz.
Ordina entro 37 ore e 19 minuti e scegli spedizione espressa per riceverlo martedì 27 agosto Scopri come

Disponibile in altre edizioni:

Anna Karenina
Anna Karenina(2017 - brossura)
€ 13.00 € 11.05
Disponibilità immediata solo 2 pz.
Anna Karenina
Anna Karenina(2017 - brossura)
€ 14.00 € 10.50
Normalmente disponibile in 4/5 giorni lavorativi
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
Anna Karenina

Anna Karenina

di Lev Tolstoj


Disponibilità immediata solo 1 pz.

Questo articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"

Trama del libro

Anna è giovane, bella e sposata a un uomo che non ama: quando incontra Vronskij, brillante ufficiale, con spavento e gioia se ne scopre attratta. Per Vronskij lascia marito e figlio, ma allo spegnersi dell'amore di lui si rifiuta di tornare sui propri passi e decide da sé quale dev'essere la fine. Il contraltare di Anna è il tormentato Levin, che cerca la sua strada lontano dal mondo aristocratico da cui proviene, nella semplicità della terra, nella fede. Nella vasta architettura del romanzo, Tolstoj osserva i suoi personaggi - Levin in cui mise così tanto di sé, l'amatissima Anna - mentre si muovono alla disperata ricerca di quei pochi, intensi spiragli di luce e di felicità che la vita concede agli uomini e alle donne. Introduzione di Pietro Citati.

Tutti i libri di Lev Tolstoj

Acquistali insieme

Gli utenti che comprano Anna Karenina acquistano anche Se una notte d'inverno un viaggiatore di Italo Calvino € 10.50
Anna Karenina
aggiungi
Se una notte d'inverno un viaggiatore
aggiungi
€ 19.85

Recensioni degli utenti

Scrivi una nuova recensione su Anna Karenina e condividi la tua opinione con altri utenti.


Voto medio del prodotto:  5 (5 di 5 su 6 recensioni)

5Meraviglioso, a dir poco, 04-04-2018
di - leggi tutte le sue recensioni
Sensazionale abilità dell'autore nel riuscire a calarsi nella psicologia dei personaggi, dando voce a ciascuno in maniera plausibile, adottando di volta in volta il punto di vista dell'uno o dell'altro. Difficile da ingabbiare in considerazioni spicciole, occorre senz'altro leggerlo.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5Bello a dir poco, 03-04-2018
di - leggi tutte le sue recensioni
Anna Karenina rappresenta la forza delle donne. Scegliere di andare contro tutti e tutto, e di seguire il proprio cuore, è problematico e causa dei giudizi che ne conseguono ai nostri giorni, figurarsi nella Russia ottocentesca descritta nel libro. Lo straconsiglio.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5Capolavoro indiscusso!, 26-03-2018
di - leggi tutte le sue recensioni
La letteratura russa mi ha sempre spaventata: vedevo mattoni e temevo che sarebbero stati noiosi. Anna Karenina ha completamente rivoluzionato la mia idea: la letteratura russa è diventata la mia letteratura preferita. Ho approfondito Tolstoj, Dostoevskij, Gogol e molti altri. Anna Karenina mi ha aperto le porte a questo mondo meraviglioso, ma al contempo è rimasto il libro più bello della letteratura russa e della letteratura in generale. Non abbiate paura. Prendetelo in mano e leggetelo perché è meraviglioso. E' scorrevole. E' intrigante. Ti fa innamorare di tutti i personaggi, buoni e cattivi, facendoti perdere ogni senso critico. Ti fa innamorare incondizionatamente e questo amore durerà per sempre. Non ve ne pentirete! Leggetelo, davvero!
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5Il libro più bello della mia vita, 22-03-2018
di - leggi tutte le sue recensioni
È difficile scrivere una recensione su Anna Karenina, perché ci sono fior di critici, esperti e appassionati che sono molto più adatti a fare un'analisi dettagliata del romanzo, ma al contempo è un libro che mi ha segnata così tanto che è impossibile non parlarne.
Anna Karenina è il classico libro che non può mancare nella libreria di nessuno... almeno, così dicono.
Nella mia libreria però, è mancato per 20 anni: mi ha sempre spaventata. Era un mattone russo e temevo che avesse un linguaggio troppo forbito, che non mi coinvolgesse, che raccontasse storie noiose, che fosse troppo descrittivo, troppo lungo, troppo lontano da me. E tutti questi timori mi tenevano lontana da Anna, da Tolstoj e da tutti quei libroni russi che potessero essere raggruppati nella stessa categoria.
Poi mi è capitata sotto il naso una recensione entusiasta e allora sono andata alla ricerca di nuovi pareri. Non volevo recensioni che mi raccontassero la storia di Anna, volevo recensioni che mi parlassero della storia di quel lettore con Anna.
Ho trovato molti aggettivi: coinvolgente, capolavoro, il più bel libro della mia vita ecc...
Ho iniziato ad essere affamata di recensioni, le cercavo ovunque: anobii, goodreads, qlibri, amazon. Tutti entusiasti. Tutti emozionati. Tutti innamorati.
L'ho comprato, ma ero comunque spaventata: l'ho lasciato in libreria, per qualche mese.
Poi sono andata al mare e l'ho portato con me, perché le letture perfette da ombrellone, per me, sono i mattoni.
Ho iniziato a leggerlo: sin dalla prima pagina mi sono resa conto che fosse il libro per me.
Argomento: amore-tradimento.
Amore e tradimento trattati da un adulto, da un genio.
Ho cominciato a divorarmi le pagine.
Pagine pregne di amore, di sentimenti, di paure, di emozioni che ti travolgevano, che diventavano tue.
Pagine pregne di personaggi così imperfetti, a cui non avevi la forza di rimproverargli nulla perché erano descritti in maniera tale da affezionartici e quindi non potevi abbandonarli, nemmeno se facevano del male, nemmeno se tradivano, nemmeno se erano odiati... anzi! Più la società li criticava, più ti scaldavi, più li difendevi... un po' come fa una mamma con i suoi bambini. Quei personaggi ormai facevano parte di te, era tuo dovere difenderli.
Pagine pregne di quelle atmosfere della nobiltà russa, con i loro balli, i loro vestiti sontuosi, il loro linguaggio aulico, i loro modi eleganti che ti facevano sentire parte del loro mondo, seppur lontano anni luce da noi.
Erano pagine pregne di tutto quello che un libro deve avere.
Dostoevskij ha scritto: "come opera d'arte, Anna Karenina, è la perfezione e nulla può esserle paragonato".
E non c'è recensione migliore di queste due righe.
Anna mi ha fatto emozionare, mi ha segnata.
È passato un mese ormai dalla mia lettura e non c'è giorno in cui non pensi a questo libro.
Mi ha fatto appassionare a Tolstoj, alla letteratura russa, a Mosca, a Pietroburgo.
Mi ha aperto un mondo, un mondo bellissimo che voglio continuare ad esplorare.
Anna Karenina non è un mattone russo. E' la chiave in grado di aprire il portone che racchiude quella parte di mondo così storico, così affascinante, così magico e, al contempo, così realistico con cui bisogna entrare in contatto, almeno una volta nelle vita, anche perché una volta che ci si entra, non se ne esce più.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5Un grande classico, una storia intramontabile., 29-01-2017, ritenuta utile da 2 utenti su 2
di - leggi tutte le sue recensioni
È difficile non rimanere colpiti da questo romanzo, fermo restando che rimane uno dei più grandi capolavori di tutti i tempi. Al di là della storia in sé, è la profondità della descrizione dei sentimenti, il realismo con cui essi vengono trattati a colpire il lettore, narrando di una vicenda che è sempre attuale, (una passione che sconvolge delle vite e perciò condannata dalla società del tempo) sullo sfondo di un ambiente splendido e ipocrita quale quello dell'aristocrazia russa prima della rivoluzione bolscevica. Un capolavoro senza tempo, un affresco indimenticabile.
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Leggi anche le altre recensioni su Anna Karenina (6)


Prodotti correlati

Gli altri utenti hanno acquistato anche...

Ultimi prodotti visti