€ 32.64€ 34.00
    Risparmi: € 1.36 (4%)
In pubblicazione
Inserisci la tua e-mail per essere informato appena il libro sarà acquistabile:
 
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
Andy Warhol. L'alchimista degli anni Sessanta. Catalogo della mostra (Monza, 25 gennaio-28 aprile 2019). Ediz. italiana e inglese

Andy Warhol. L'alchimista degli anni Sessanta. Catalogo della mostra (Monza, 25 gennaio-28 aprile 2019). Ediz. italiana e inglese

di M. Vanni (a cura di)


In pubblicazione
  • Editore: Silvana
  • Collana: Arte
  • A cura di: M. Vanni
  • Data di Pubblicazione: giugno 2019
  • EAN: 9788836642335
  • ISBN: 8836642330
  • Pagine: 336
  • Formato: brossura

Questo articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"

Descrizione del libro

Obiettivo sia del pittore sia dell'alchimista è trasformare la realtà nella sua espressione più alta. Per tale motivo, Andy Warhol può essere considerato un moderno alchimista, in grado con la sua arte di trasformare la materia in forma che incontra il colore e la superficie, per poi unirsi alla luce, alla bellezza suprema. Il volume presenta 140 opere del padre della Pop Art, che ripercorrono il suo universo creativo attraverso le icone più riconoscibili della sua arte: dalle serie dedicate a Jackie e John Kennedy a quelle consacrate al mito di Marilyn Monroe, dall'osservazione critica della società contemporanea -attraverso la riproduzione seriale di oggetti di consumo - all'analisi di altri aspetti della realtà quotidiana, come la musica o la rivoluzione sessuale. "Andy Warhol è uno di quegli artisti eletti nati per fare e rimanere nella storia, modificando gli equilibri culturali di un luogo in un determinato momento storico. Un artista dentro che, nel suo vivere lucidamente il caos di una vita talvolta estrema e dissoluta, ha pianificato la sua ascesa sfruttando le occasioni che solo l'America degli anni Sessanta poteva offrire" (Maurizio Vanni). Testi di: Maurizio Vanni, Vladimir Luxuria, Nomadi, Pietro Folena, Francesco Gallo Mazzeo.