€ 10.20€ 12.00
    Risparmi: € 1.80 (15%)
Disponibilità immediata solo 1 pz.
Ordina entro 8 ore e 13 minuti e scegli spedizione espressa per riceverlo lunedì 26 agosto Scopri come

Disponibile in altre edizioni:

Addio a Berlino
Addio a Berlino(2013 - brossura)
€ 18.00 € 15.30
Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
Addio a Berlino

Addio a Berlino

di Christopher Isherwood


Disponibilità immediata solo 1 pz.
  • Editore: Adelphi
  • Collana: Gli Adelphi
  • Traduttore: Noulian L.
  • Data di Pubblicazione: gennaio 2018
  • EAN: 9788845932526
  • ISBN: 8845932524
  • Pagine: 252
  • Formato: brossura

Questo articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"

Trama del libro

«Io sono una macchina fotografica con l'obiettivo aperto» dichiara l'alter ego di Christopher Isherwood arrivando nell'autunno del 1930 a Berlino. Un obiettivo - si può aggiungere - inesorabile, attraverso il quale partecipiamo come dal vivo ai suoi incontri nel cuore pulsante di una Repubblica di Weimar che si avvia al suo fosco tramonto: da un'eccentrica, anziana affittacamere alla sensuale Sally Bowles, aspirante attrice un po' svampita, a Otto, ombroso proletario diciassettenne, a Natalia Landauer, rampolla di una colta famiglia ebrea dell'alta società. Tra cabaret e caffè, tra case signorili e squallide pensioni, tra il puzzo delle cucine e quello delle latrine, tra file per il pane e le manifestazioni di piazza, tra crisi economica e cupa euforia, Isherwood mette in scena «la prova generale di una catastrofe» e ci fa assistere alla resistibile ascesa del nazismo.
«Io sono una macchina fotografica con l'obiettivo aperto» dichiara l'alter ego di Christopher Isherwood arrivando nell'autunno del 1930 a Berlino. Un obiettivo – si può aggiungere – inesorabile, attraverso il quale partecipiamo come dal vivo ai suoi incontri nel cuore pulsante di una Repubblica di Weimar che si avvia al suo fosco tramonto: da un'eccentrica, anziana affittacamere alla sensuale Sally Bowles, aspirante attrice un po' svampita, a Otto, ombroso proletario diciassettenne, a Natalia Landauer, rampolla di una colta famiglia ebrea dell'alta società. Tra cabaret e caffè, tra case signorili e squallide pensioni, tra il puzzo delle cucine e quello delle latrine, tra file per il pane e le manifestazioni di piazza, tra crisi economica e cupa euforia, Isherwood mette in scena «la prova generale di una catastrofe» e ci fa assistere alla resistibile ascesa del nazismo.

I libri più venduti di Christopher Isherwood

Tutti i libri di Christopher Isherwood

Acquistali insieme

Gli utenti che comprano Addio a Berlino acquistano anche Tentativo di descrivere l'impenetrabile di Dag Solstad € 11.90
Addio a Berlino
aggiungi
Tentativo di descrivere l'impenetrabile
aggiungi
€ 22.10

Recensioni degli utenti

Scrivi una nuova recensione su Addio a Berlino e condividi la tua opinione con altri utenti.

Voto medio del prodotto:  0 (0 di 5 su 0 recensioni)

3Addio a Berlino, 24-05-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
C. Isherwood è autore preciso e dotato di prosa scarna quanto accattivante. La Germania, attraverso lo studio di Berlino, è vissuta, oltre che analizzata, in un suo periodo storico molto particolare, quello di Weimar e degli incerti Anni Trenta. Una folla di personaggi anima il romanzo, in un groviglio di situazioni e sensazioni insieme contraddittori ed estremi. Lo sfacelo morale e materiale è purtroppo sull'uscio. Opera da riscoprire.
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Prodotti correlati

Gli altri utenti hanno acquistato anche...

Ultimi prodotti visti