Il Vangelo secondo la scienza. Le religioni alla prova del nove

Il Vangelo secondo la scienza. Le religioni alla prova del nove

3.0

di Piergiorgio Odifreddi


  • Prezzo: € 12.00
  • Nostro prezzo: € 10.20
  • Risparmi: € 1.80 (15%)
Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi
 Questo prodotto appartiene alla promozione  Einaudi


Spedizione a 1€ Spedizione con Corriere a 1€ sopra i 24 euro!   Scopri come

Descrizione

Il matematico Piergiorgio Odifreddi sottopone il pensiero religioso d'Occidente e d'Oriente al vaglio degli ultimi sviluppi delle scienze esatte (dalle prove dell'esistenza di Dio all'eternità dell'universo, ai concetti di Infinito e di Nulla), arrivando a scoprire che le più recenti teorie cosmologiche sembrano dar ragione alle antiche mitologie. E se non tutti i cosmologi accettano l'idea che l'universo abbia avuto un'origine, i sistemi religiosi più profondi, come il buddhismo, ne postulano l'eternità.

Acquistali insieme:

Gli utenti che comprano Il Vangelo secondo la scienza. Le religioni alla prova del nove acquistano anche Il formaggio e i vermi. Il cosmo di un mugnaio del '500 di Carlo Ginzburg € 18.70
Il Vangelo secondo la scienza. Le religioni alla prova del nove
aggiungi
Il formaggio e i vermi. Il cosmo di un mugnaio del '500
aggiungi
€ 28.90

I libri più venduti di Piergiorgio Odifreddi:


Dettagli del libro


Voto medio del prodotto:  3.0 (2.8 di 5 su 5 recensioni)

4.0Un libro intelligente, 24-03-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
E' passato qualche anno da quando l'ho letto e ancora oggi mi ha lasciato il gusto per la dissertazione (logica) sulle religioni. Perché di questo si tratta: un'analisi molto ben documentata delle principali religioni del mondo. Diciamolo chiaramente: chi crede non smetterà di farlo dopo aver letto questo libro (perchè la fede non si spiega in maniera logica) ma guarderà alla religione con uno sguardo più critico in quanto si renderà conto di quanto umano ci si sia nel "verbo del Signore". Questo libro è una bella lettura sopratutto per chi è alla ricerca di una comprensione diversa della spiritualità, che è ben altra cosa che sistemi religiosi artefatti e barocchi.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
2.0Molta furberia e discreta competenza, 07-11-2010, ritenuta utile da 9 utenti su 9
di - leggi tutte le sue recensioni
Un libretto interessante che, come sostiene l'autore, si propone didare un contributo scientifico-matematico al problema di Dio, ponendo a confronto scienza, filosofia e le maggiori religioni del pianeta.
A suo agio nelle parti in cui cita risultati fisici e ne trae alcune conseguenze teologiche, e competente nel citare filosofia e teologia, mostra un po' la corda quando si tratta di esegesi o filologia, sbagliando grossolanamente alcune etimologie, ad esempio. Quando parla poi di matematica e logica, essendo nel suo ambiente, gioca col lettore saltando molti passaggi dei suoi ragionamenti, dando un po'l'impressione di sofista e imbonitore, e trascinando il lettore in un caleidoscopio di concetti e simboli.
Tutto sommato godibile, anche perché condito da abbondanti dosi di ironia, che non risparmia nemmeno alla "sua" fazione (i matematici), sempre però con il paternalismo di chi, in fondo, ha un'autostima smisurata.

In sintesi, un testo originale nella sua ideazione, poco nei contenuti, collezionando e ordinando esclusivamente lavori altrui, con metodo ma anche un'impressione di furberia, di chi in fondo sta cercando di prendere per mano il lettore e portarlo dove vuole lui...
Comunque godibile, anche perchè ancora lontano dall'Odifreddi astioso e bisbetico dell'ultimo periodo...
Ritieni utile questa recensione? SI NO
2.0Il Vangelo secondo la Scienza, 28-10-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Libro dotto ma anche libro molto complesso, tranne che per matematici e studiosi di filosofia logica, che abbiano anche qualche conoscenza non superficiale di storia delle religioni, specie quelle orientali. A volte il tono è ironico, come nella celebre confutazione del dogma dell'assunzione:
"Come si possono infatti credere affermazioni che non si possono capire? E come si può capire, ad esempio, quello che Jung definì "lo scandalo del dogma mariano", e cioè l'affermazione che il corpo della Madonna è stato assunto in cielo? Per quanto siamo in grado di capire, nessun "corpo" può viaggiare più velocemente della luce: dovremmo forse pensare che la Madonna sia al più a 1950 anni-luce da noi, dedurre che il "cielo" sia da qualche parte nella nostra galassia, e provare a localizzarlo con il telescopio?"
Più spesso però il tono è serio e appassionato, si capisce che è il testo è frutto di una riflessione approfondita e mai banale.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
2.0fiacco per le possibilità di odifreddi, 02-10-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
un saggio molto poco scorrevole ma comunque ricco di riferimenti interessanti come Odifreddi ci ha abituati in opere migliori. Comunque una lettura che lascia perplesso il lettore, e cosa deve fare un libro se non questo?
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Antiche questioni rilette secondo logica e scienza, 26-09-2010, ritenuta utile da 6 utenti su 7
di - leggi tutte le sue recensioni
Una serie di interessanti percorsi tra religioni e scienza, senza voler giungere ad un obiettivo già fissato in partenza (come accade in altri autori, alla Zichichi). Volta per volta, sono indagate le possibili connessioni tra alcune idee scienfifiche a alcune concezioni religiose, queste ultime debitamente reinterpretate. L'autore vuole distinguere quali problemi religiosi possono avere un senso logico e scientifico e quali no, e poi tra i problemi sensati, quali ammettono una risposta scientifica e quali no. Inoltre alcune interpretazioni della fisica contemporanea sono consonanti con alcune visioni religiose orientali. Il libro è scritto con uno stile accattivante, ed è facile da leggere perché lo scopo è fare chiarezza su questioni che altrimenti, se lasciate nel linguaggio religioso, rimangono fumose, oscure e non trattabili razionalmente.
Ritieni utile questa recensione? SI NO