Ricerca Veloce:    
Ricerca Avanzata
 

Postmortem

Postmortem

di Patricia D. Cornwell


  • Prezzo: € 10.00
  • Nostro prezzo: € 7.50
  • Risparmi: € 2.50 (25%)
Spedizione a 1€  Spedizione con Corriere a solo 1€ sopra i 24 euro! (Scopri come)
Voto medio del prodotto:
4.0
Disponibilità immediata
RACCOGLI BEENZ E RICEVI FANTASTICI PREMI!
Acquistando questo prodotto raccogli 8 beenz o più. Scopri come
Aggiungi al carrello

Questo prodotto appartiene alla promozione
Mondadori Intrattenimento


Dettagli del libro italiano


Acquistali insieme:

Gli utenti che comprano Postmortem acquistano anche Oggetti di reato di Patricia D. Cornwell € 7.50
Postmortem
aggiungi
Oggetti di reato
aggiungi
€ 15.00

Altri utenti hanno acquistato anche:

 

Recensioni degli utenti


Scrivi una nuova recensione su Postmortem e condividi la tua opinione con altri utenti.

Voto medio del prodotto:  4.0 (3.9 di 5 su 11 recensioni)


4.0Postmortem, 17-05-2012
di B. Marta - leggi tutte le sue recensioni

«Uno stile di scrittura un po' diverso dai classici thriller: Key Scarpetta è una scienziata, un medico legale, e le sue scoperte di ottengono durante le autopsie, e non sul campo. I suoi libri scorrono quindi lentamente, ed è proprio con questa magia che Patricia Cornwell riesce a infondere la giusta tensione ai suoi lettori.»

Ritieni utile questa recensione? SI  NO 


4.0Piacevole, 23-04-2012
di R. Di santo - leggi tutte le sue recensioni

«Come si sente la mancanza di quella scrittura che solo la Cornwell poteva permettersi allora! Nulla a che vedere con le opere moderne della stessa autrice, questa Postmortem è una vera delizia! Un misto di dramamticità e tensione giallistica che conferisce al titolo un tono intrigante e avvincente. Consigliato!»

Ritieni utile questa recensione? SI  NO 


2.0Postmortem, 09-03-2012
di A. Chiusa - leggi tutte le sue recensioni

«Questo giallo non mi è piaciuto. Troppo lento, scritto con uno stile elementare. Le frasi sono lunghe, la storia non troppo convincente è prolissa, e arrivare al termine della lettura non è stato facile. Tra l'altro il finale è stata la cosa più deludente, artificioso e banale. Una lettura da spiaggia, ma non lo consiglierei. Brutto.»

Ritieni utile questa recensione? SI  NO 


5.0Il primo medical-thriller, 20-01-2012
di I. Funicelli - leggi tutte le sue recensioni

«"Postmortem" è il primo libro della serie di Patricia Cornwell dedicata al medico legale, Kay Scarpetta, questo romanzo è il migliore della serie, secondo per me, a parte i premi che ha vinto ma anche perchè è stata una vera novità negli anni 90, grazie alle descrizioni accurate delle autopsie e dello stato dei corpi (ha ispirato telefilm di successo come C. S. I. ) .»

Ritieni utile questa recensione? SI  NO 


3.0FORSE ERA SOLO L'INIZIO, 06-07-2011
di L. Imperati - leggi tutte le sue recensioni

«E si, forse era solo l'inizio della lunga saga dell'eroina Kay Scarpetta ma ho trovato questo libro monotono e piatto solo nell'ultima parte riesce a dare al lettore quella verve necessaria a finire uno scritto non esageratamente lungo ma comunque a tratti stancante. La storia non è per niente male anzi, però secondo me troppo cadenzata e lenta nel suo divenire. »

Ritieni utile questa recensione? SI  NO 


4.0Bello e coinvolgente!, 21-04-2011, ritenuta utile da 1 utente su 1
di D. Ottolenghi - leggi tutte le sue recensioni

«L'ho letto solo ora, dopo averne letti altri della Cornwell. Mi è piaciuto molto, soprattutto verso la fine lo divori... Le questioni 'politiche' (personali), sono secondo me un po' eccessive e poco credibili in un contesto come questo, ma non tolgono nulla alla suspense che dura fino alla fine.»

Ritieni utile questa recensione? SI  NO 


5.0Perfetto!, 19-12-2010, ritenuta utile da 1 utente su 1
di F. Somma - leggi tutte le sue recensioni

«Questo è stato il primo libro della Cornwell che io abbia letto e l'ho trovato assolutamente perfetto, capace di tenerti incollata alle pagine fino all'ultima parola. »

Ritieni utile questa recensione? SI  NO 


3.0Postmortem, 19-11-2010, ritenuta utile da 1 utente su 1
di G. Brunieri - leggi tutte le sue recensioni

«Ho letto tanti libri di Patricia Cornwell, e finalmente sono riuscito anche a dedicare un po di tempo all'inizio della saga di Kay Scarpetta. Beh una settimana spesa bene, un libro meno tecnico e preciso degli altri ma ugualmente coinvolgente, con una piacevole introduzione di tutti i personaggi che hanno allietato tanti miei momenti sui libri. »

Ritieni utile questa recensione? SI  NO 


4.0Piacere di conoscerti Kay Scarpetta, 15-11-2010, ritenuta utile da 1 utente su 1
di S. Sagarese - leggi tutte le sue recensioni

«Il primo romanzo della Cornwell, letto ormai tanti anni fa. L'inizio di un nuovo filone giallo dove all'indagine sul luogo del delitto e all'interrogatorio dei sospettati, si unisce l'analisi, scientifica e dettagliata, del corpo delle vittime. L'eroina è Kay Scarpetta, un medico legale, capace di ricostruire il modus operandi di un serial killer dalle tracce che quest'ultimo lascia dietro di sé. Avventura, suspence e fascino.»

Ritieni utile questa recensione? SI  NO 


5.0Un thriller adrenalinico, 01-10-2010, ritenuta utile da 1 utente su 1
di E. Stella - leggi tutte le sue recensioni

«Postmortem è in assoluto uno dei più belli tra i thriller medico-legali. Chi è appassionato di medicina o è semplicemente curioso di scoprire cos'è l'anatomopatologia dovrebbe leggere questo libro adrenalinico, che tiene il lettore con il fiato sospeso fino all'ultima pagina. Attraverso la scena del crimine, la protagonista Kay Scarpetta ci guida nel mondo delle indagini forensi, sfidanoci quasi ad individuare l'assassino prima di lei. Ma nulla è scontato nei romanzi della Cornwell..»

Ritieni utile questa recensione? SI  NO 


4.0Tra crimine e scienza, 21-07-2010, ritenuta utile da 1 utente su 1
di M. R. - leggi tutte le sue recensioni

«Il pregio più grande di questo primo romanzo della Cornwell è quello di avere saputo raccontare una storia crime come tante, arrichendola però con la rilevanza del dato scientifico/investigativo e cosa ancora più importante è riuscita a fondere questi due aspetti in un unico personaggio. Kay Scarpetta non è solo un medico legale con il compito di rilevare le tracce dell'assassino sui cadaveri che è chiamata ad analizzare; Kay Scarpetta è anche un abile detective, ha fiuto, coraggio e determinazione, ma anche un un mare di difetti che la rendono più simpatica e amabile ai nostri occhi. E' una persona e, come tale, può fallire, arrabbiarsi, cadere e rialzarsi, senza per questo risultare meno credibile. Certo è che la sua capacità tutta mortale di incuriosirci ci guiderà verso situazioni e ambienti mai esplorati prima, ma diventati, ora che l'abbiamo conosciuta, più familiari e sinistramente affascinanti. »

Ritieni utile questa recensione? SI  NO 


Ultimi prodotti visti