€ 20.00
Prodotto momentaneamente non disponibile
Inserisci la tua e-mail per essere informato appena il libro sarà disponibile:
 

Disponibile in altre edizioni:

L' ombra del vento
L' ombra del vento(2016 - brossura)
€ 12.50 € 10.62
Disponibilità immediata
L' ombra del vento
L' ombra del vento(2004 - rilegato)
€ 18.00 € 16.92
Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come
L' ombra del vento

L' ombra del vento

di Carlos Ruiz Zafón


Prodotto momentaneamente non disponibile
Una mattina del 1945 il proprietario di un modesto negozio di libri usati conduce il figlio undicenne, Daniel, nel cuore della città vecchia di Barcellona al Cimitero dei Libri Dimenticati, un luogo in cui migliaia di libri di cui il tempo ha cancellato il ricordo, vengono sottratti all'oblio. Qui Daniel entra in possesso del libro "maledetto" che cambierà il corso della sua vita, introducendolo in un labirinto di intrighi legati alla figura del suo autore e da tempo sepolti nell'anima oscura della città. Un romanzo in cui i bagliori di un passato inquietante si riverberano sul presente del giovane protagonista, in una Barcellona dalla duplice identità: quella ricca ed elegante degli ultimi splendori del Modernismo e quella cupa del dopoguerra.

Note su Carlos Ruiz Zafón

Carlos Ruiz Zafòn è uno degli scrittori viventi più letti in tutto il mondo. Nasce a Barcellona il 25 settembre del 1964. Il suo esordio nel mondo della letteratura avviene nel 1993 con una serie di libri per bambini. Il successo però arriva con il quinto romanzo, pubblicato nel 2001, dal titolo "L'ombra del vento". Grazie a questo romanzo, Carlos Ruiz Zafon entra a pieno merito nel gotha degli scrittori più amati a livello mondiale. Il romanzo, uscito un po' in sordina in Spagna, è divenuto in breve tempo un caso editoriale, e, grazie al passaparola dei lettori, ha registrato più di otto milioni di copie vendute in tutto il mondo ed è stato tradotto in più di 36 lingue. A questo successo seguono "il gioco dell'angelo", del 2008, "Il palazzo della mezzanotte", del 2010 e "Le luci di settembre", del 2011. Con le sue opere, Carlos Ruiz Zafon ha ricevuto numerosi premi letterari a livello internazionale.

 

I libri più venduti di Carlos Ruiz Zafón:

Voto medio del prodotto:  4.5 (4.3 di 5 su 84 recensioni)

5.0Una storia coinvolgente, 15-02-2017
di - leggi tutte le sue recensioni
Daniel, il protagonista, è un ragazzo di undici anni che viene portato dal padre libraio nel Cimitero dei libri dimenticati, un luogo in cui i libri caduti nell'oblio vengono conservati.
Affascinato dalla copertina di un libro che si chiama L'ombra del Vento decide di avere maggiori informazioni sul suo autore Julian Carax, conducendoci con le sue ricerche in una Barcellona degli anni '40 misteriosa e affascinante.
Un libro assolutamente coinvolgente che vi catturerà con i suoi personaggi e giri di vite fino all'ultima pagina.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3.0Sotto le aspettative, 13-02-2017
di - leggi tutte le sue recensioni
Incuriosita dalle numerose recensioni positive, mi sono dedicata alla lettura di questo libro. Probabilmente le valutazioni degli altri hanno creato in me delle aspettative talmente alte da condurmi alla lettura con lo spirito di attesa di un coinvolgimento che, in realtà, non è mai arrivato. Non lo boccio del tutto. È ben scritto e la storia incuriosisce. Ma non mi ha trasportato.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Divino, 11-02-2017
di - leggi tutte le sue recensioni
Atmosfere lontane, quasi dimenticate, narrate in maniera sublime e a tratti ironica. Un capolavoro capace di tenere il lettore legato alla lettura, renderlo "schiavo", perché l'unico desiderio sarà non smettere mai di leggere, e sapere come andrà a finire. Veramente un ottimo libro, appassionante e coinvolgente, con personaggi ben caratterizzati.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Eccellente, 01-02-2017
di - leggi tutte le sue recensioni
A mio avviso si tratta proprio del grande capolavoro di Zafon. La storia è inventata ma totalmente verosimile, suggestiva e molto appassionante. Il libro è scorrevole e la scrittura dell'autore è molto chiara. Si tratta di un romanzo molto particolare in grado di far capire al lettore quale sia l'importanza della lettura, ma soprattutto del lasciarsi coinvolgere dalle storie contenute nei libri.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Viaggio a Barcellona, 31-01-2017
di - leggi tutte le sue recensioni
Sicuramente il romanzo più riuscito di Zafon. Scrittura scorrevole e trama avvincente. Ti trasporta in una Barcellona inusuale e poco conosciuta. Il tutto condito dall'amore per i libri. Siciramente una lettura più che piacevole. L'ho regalato alle mie amiche lettrici.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Bella storia, 30-01-2017
di - leggi tutte le sue recensioni
La trama è davvero ottima, scritta in una sequenza avvincente. Ricco di sentimenti e avventura, tiene col fiato sospeso dalla prima fino all'ultima pagina. Si legge davvero in poco tempo, una piacevole scoperta. Consigliato.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Stupendo, 27-01-2017
di - leggi tutte le sue recensioni
Senza ombra di dubbio uno dei migliori libri che abbia mai letto, che si piazza a buon diritto nei primi posti della mia top ten. Intenso, emozionante fino alle lacrime, uno di quei libri che lasciano il segno mentre li leggi e si ritagliano un posto speciale nel cuore e nella memoria del lettore. È un romanzo ricco di sentimenti e passioni, di amori indissolubili ed odi sconfinati, ma tutte queste emozioni non sono mai stereotipate o prevedibili. La scrittura poi è sublime, poetica, un piacere che va assaporato lentamente gustando ogni riga. Che dire, Zafòn mi ha letteralmente conquistata!
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Il cimitero dei libri dimenticato, 07-08-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Un libro geniale! Soprattutto nell'ideazione del meraviglioso luogo fatto di un genere tutto suo quale è il cimitero dei libri dimenticati che scatena una gran voglia di dar libero accesso al lettore a perdersi al suo interno alla scoperta di libri segreti o proibiti; ultimo testimone di libri timorosi ad uscir fuori.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Passione bibliofila, 08-07-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
E' il primo libro di Ruiz Zafon che ho letto e, forse, quello che mi è piaciuto di più, ricco di colpi di scena e, soprattutto, fa restare con il fiato sospeso fino alla fine, una vera sorpresa. Fantastica l'idea del cimitero dei libri dimenticati, mi ha fatto sognare e mi sono vista in mezzo agli alti scaffali come lui li ha descritti. Bella la descrizione dei suoi personaggi sullo sfondo di una magica Barcellona, teatro di altri suoi romanzi e di quelli dell'imperdibile Falcones.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Una nuova Barcellona, 25-05-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Questo è uno di quei libri che si possono leggere e rileggere più volte senza annoiarsi, ma anzi ri avendo gli stessi effetti sorpresa che avevano appassionato la prima lettura. Ciò che più mi ha affascinato di questo libro è stato la barcellona in cui è ambientato, un luogo che ho sempre conosciuto come vivace e colorato, che viene totlamente cambiato e stravolto in un affascinante e misteriosa città. Zafòn è senza dubbio un grande autore, anche se, modestamente, reputo la storia, sì coinvolgente, ma nello stesso tempo mi sembra conosciuta. Ovviamente più che consigliato.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3.0Carino, 24-05-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Carino, ma sicuramente non imperdibile. La trama ha degli spunti decisamente interessanti, e spesso complessi, ma poi spesso l'autore si perde per strada e certe spiegazioni non convincono appieno il lettore. Sarà anche colpa mia, visto che non amo molto la città di Barcellona dove è ambientato il romanzo?
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0 La verità sta nel mezzo, 21-05-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Molti non lo ritengono quel capolavoro che altri osannano con insistenza, ma come si dice, la verità sta nel mezzo. Ho comprato questo libro su consiglio di un amico; all'inizio non gli ho dato molto peso, quindi prima di iniziarlo è passato diverso tempo, durante il quale parecchia polvere stava iniziando a renderlo più grigio di quanto non fosse già la copertina. Più che altro continuavo a dare la precedenza a libri di tutt'altro genere: fantascienza, fantasy, avventure ecc...
Ora che ho finito di leggerlo però, ammetto che mi è venuto a mancare qualcosa. Non intendo quella sensazione che si prova quando finisce la stagione di una serie Tv oppure la trilogia di ben più noti libri, dove ci si affeziona ai personaggi e ci si immagina nei loro panni, ma una piacevole sensazione di quietitudine e una leggerezza nel cuore senza eguali. Una lettura veramente piacevole.
La trama in se stessa non ha nulla di speciale, e già dai primi capitoli si comincia ad immaginare l'epilogo del racconto, ma colpisce l'abilità dell'autore nel descrivere le situazioni e invogliare il lettore a leggere.
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Leggi anche le altre recensioni su L' ombra del vento (84)