€ 14.00
Prodotto momentaneamente non disponibile
Inserisci la tua e-mail per essere informato appena il libro sarà disponibile:
 
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 24 euro!Scopri come
La lunga vita di Marianna Ucrìa

La lunga vita di Marianna Ucrìa

di Dacia Maraini

4.0

Prodotto momentaneamente non disponibile
  • Editore: Rizzoli
  • Collana: Scala italiani
  • Data di Pubblicazione: novembre 2002
  • EAN: 9788817871891
  • ISBN: 8817871893
  • Pagine: 264
  • Formato: rilegato
Marianna appartiene a una nobile famiglia palermitana del Settecento. Il suo destino dovrebbe essere quello di una qualsiasi giovane nobildonna ma la sua condizione di sordomuta la rende diversa: "Il silenzio si era impadronito di lei come una malattia o forse una vocazione". Le si schiudono così saperi ignoti: Marianna impara l'alfabeto, legge e scrive perché questi sono gli unici strumenti di comunicazione col mondo. Sviluppa una sensibilità acuta che la spinge a riflettere sulla condizione umana, su quella femminile, sulle ingiustizie di cui i più deboli sono vittime e di cui lei stessa è stata vittima. Eppure Marianna compirà i gesti di ogni donna, gioirà e soffrirà, conoscerà la passione.

Note su Dacia Maraini

Dacia Maraini è nata a Fiesole, in provincia di Firenze, il 13 novembre del 1936. Figlia dell’etnologo toscano Fosco Maraini e della principessa siciliana Topazia Alliata, all’età di tre anni Dacia segue la famiglia in Giappone, dove la famiglia si stabilì dal 1939 al 1946. Dal 1943 al 1946, durante la seconda guerra mondiale, l’intera famiglia venne arrestata e internata in un campo di concentramento. Tornati in Italia, la famiglia Maraini si stabilì prima a Bagheria, in Sicilia e poi a Roma. Quando i genitori si separarono, Dacia, compiuti 18 anni, seguì il padre. “La vacanza” fu il primo romanzo dell’autrice. Scritto a Roma nel 1962, l’opere riscosse un grande successo di pubblico e critica. “La vacanza” segnò la nascita artistica di una delle autrici più apprezzate della generazione degli anni Trenta. Oltre ai numerosi romanzi, Dacia Maraini si occupò anche di poesia, di saggistica e di teatro, fondando nel 1973, assieme a Maricla Boggio, il Teatro della Maddalena. Dacia Maraini dal 1962 al 1978 fu la compagna dello scrittore Alberto Moravia. Dacia Maraini ha ricevuto numerosi premi letterari, tra cui il Premio Strega e il Premio Campiello.
 

Altri utenti hanno acquistato anche:


Voto medio del prodotto:  4.0 (4 di 5 su 4 recensioni)

4.0Silenziosa forza, 14-08-2013
di - leggi tutte le sue recensioni
La cosa più importante che chiedo ad un libro è di fare in modo che mi rimanga qualcosa di lui dentro di me. "La lunga vita di Marianna Ucria" c'è riuscito magistralmente, grazie anche ad un dialogo silenzioso per la condizione della giovane Marianna che la costringe a comunicare scrivendo. Questo ha permesso oltretutto una analisi psicologica di tutti i personaggi, aspetto che permette di avvicinarsi ancora di più alla loro anima. Nonostante il suo forte dolore Marianna non si piega alle convenzioni e riesce ad emanciparsi.
Emozioni allo stato puro.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Un libro da leggere, 07-08-2013
di - leggi tutte le sue recensioni
Consiglio tale volume a tutti gli appassionati della grande Dacia Maraini per conoscere meglio la storia della piccola Marianna. Un libro scorrevole che racconta uno spezzone della vita di una parte dell'Italia, la storia di una donna che vorrebbe andare oltre le convenzioni, leggere e viaggiare, guardata con diffidenza dagli uomini che la considerano troppo proiettata verso l'esterno. Ho amato tale libro per la forza che mostra la piccola Marianna capace di farsi valere. Alcuni tratti tuttavia possono risultare un po' di difficile comprensione per l'uso del dialetto.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Spettacolare, 22-04-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Un libro che prende il lettore sin dalle prime pagine, lo rapisce e lo 'costringe' a continuare con la lettura pagina dopo pagina. Travolgente, ricco di immagini forti, fa vibrare il cuore. Una sicilia d'altri tempi, raccontata in modo delicato e forte, passionale e con tanta voglia di riscatto per una donna, marianna, e per la sua terra
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3.0Capacità descrittiva della Maraini, 03-12-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Avendo già letto della stessa Maraini "Voci" ed entusiasta di questo giallo, iniziai questo romanzo con la speranza di ritrovarne la capacità di catturare il lettore. Pur riconoscendo una grande capacità nel descrivere luoghi e personaggi remoti nel tempo e sopratutto la psicologia della protagonista, non ne fui mai tanto preso.
Ritieni utile questa recensione? SI NO