€ 11.28€ 12.00
    Risparmi: € 0.72 (6%)
Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativiMetti nel carrello
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 24 euro!Scopri come
Il libro dei morti

Il libro dei morti

di Patricia D. Cornwell

3.5

Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
Dopo l'ultimo devastante caso che l'ha vista in azione in Florida, Kay Scarpetta si trasferisce a Charleston, nel South Carolina, dove apre uno studio di patologia forense con l'irrinunciabile aiuto della nipote Lucy e del fidato Pete Marino. Proprio quando sembra prendere avvio una tranquilla esistenza nella routine della provincia americana, Kay è chiamata a Roma per collaborare alle indagini sull'orrenda fine di una giovane campionessa di tennis statunitense. Un caso che sembra collegarsi a quello di un bambino morto proprio a Charleston in seguito alle privazioni e ai maltrattamenti. E a tutto ciò non sembra essere estranea una vecchia nemica di Kay, la psichiatra Marilyn Self. Cosa lega questi casi? Perché l'assassino scrive alla dottoressa Self prima di uccidere le sue vittime e di accanirsi con inaudita ferocia sui loro corpi? Ancora una volta Kay Scarpetta dovrà mettersi sulle tracce del colpevole, interpretandone i messaggi prima che sia troppo tardi.

Note su Patricia Cornwell

Patricia Cornwell nasce a Miami il 9 giugno 1956. E' discendente di Harriet Beecher Stowe, l'autrice de "La capanna dello zio Tom". Trascorre un'infanzia difficile, dopo la separazione dei genitori, la madre soffre di crisi depressive e lascia Patricia e gli altri due figli in affidamento a due missionari cristiani. A 18 anni l'autrice soffre di anoressia e viene ricoverata nello stesso ospedale psichiatrico che ospitò la madre. Studia presso il Davidson College, nel North Carolina, dove nel 1979 si laurea in Letteratura Inglese. Dopo una lunga carriera giornalistica, ha lavorato come analista informatico presso l'ufficio di medicina legale della Virginia, per poi raggiungere il successo nella narrativa con i romanzi polizieschi incentrati sulla figura di Kay Scarpetta, un medico legale che l'autrice ha costruito traendo ispirazione dalla sua esperienza di vita. Il primo romanzo dove Kay Scarpetta è protagonista viene pubblicato nel 1990 e si intitola "Postmortem". A questo primo romanzo ne seguiranno altri, che riscuoteranno un enorme successo sia di pubblico sia di critica. Oltre alla serie di Kay Scarpetta (15 episodi), Patricia Cornwell ha pubblicato altri romanzi e altre due serie, una con protagonisti Judy Hammer e Andy Brazil (3 episodi) e una con Win Garano (2 episodi). Patricia Cornwell è oggi una delle più note scrittrici al mondo.
 

Prodotti correlati:

Altri utenti hanno acquistato anche:

I libri più venduti di Patricia D. Cornwell:


Voto medio del prodotto:  3.5 (3.4 di 5 su 7 recensioni)

3.0Il libro dei morti, 17-05-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Un libro che sembra scritto apposta per il pubblico italiano. Chissà perchè prima o poi tutti i giallisti fanno omaggio di un loro titolo ambientandolo nel nostro bel paese. Le vicende personali di Key Scarpetta sono sempre al centro dell'attenzione, soprattutto nella sua scelta coraggiosa di lasciare tutto e aprire uno studio tutto suo.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Meraviglioso, 23-04-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
A mio modesto avviso questo è il miglior romanzo della signora del thriller. Il libro dei morti è infatti un testo altamente avvincente e intrigante, che riesce a tenerti con il fiato sospeso fino alla fine della lettura, con una trama fortemente intrigante e dal ritmo serrato e sempre dinamico. Consigliato!
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Con il fiato sospeso, 26-08-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Probabilmente questo è uno dei migliori romanzi della Cornwell che io abbia letto: i suoi personaggi sono intriganti e affascinanti come sempre, il criminale rimane oscuro e irraggiungibile fino alla fine e, soprattutto, tutto la storia è basata su una ragnatela di intrighi, le storie tornano e i personaggi si intrecciano ad arte per un finale... Inaspettato!
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Da leggere fino in fondo! , 30-03-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
E' un libro bello ed è al livello degli altri romanzi, è un libro inoltre con un'ottima trama e che riapre la strada ed il ritorno alla mitica Kay Scarpetta. Alcuni personaggi sono da dimenticare perchè non mi sono piaciuti, ma tutto sommato è un libro che si può leggere.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3.0Di nuovo su territorio europeo... ma a Roma, 15-11-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Una morte orrenda, piena di sadismo e follia. La vittima è una ragazza giovane e famosa, una campionessa di tennis. Il suo cadavere viene ritrovato in un cantiere a Roma, gli investigatori italiani vengono affiancati nelle indagini dalla famosa dottoressa americana... Il finale manca di quella velocità e di quel vortice di emozioni soliti che caratterizzano la scoperta dell'assassino.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3.0Appena sufficiente, 23-07-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Regalo a questo libro la sufficienza solo perchè ha come protagonista la patologa più amata di tutti i tempi: Key Scarpetta.. ma la trama è lontana anni luce da quelle dei primi libri dell'autrice.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
2.0delusione!, 14-07-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Ho letto fin da quando ero adolescente i libri della Cornwell,ho divorato i primi lavori uo dopo l'altro.Era un pò che non leggevo un suoe libro e sono rimasta molto delusa, questo libri mi ha annoiato, privo di suspance e una trama moto lenta. Tutto il libro si trascina stanco e senza divertire. Leggerò i più recenti ,sperando(ma senza convizione) che sia solo uno scivolone...Solo pe ri nostalgici di Kay,,,,
Ritieni utile questa recensione? SI NO