€ 10.00
Prodotto momentaneamente non disponibile
Inserisci la tua e-mail per essere informato appena il libro sarà disponibile:
 
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 24 euro!Scopri come
L' educazione sentimentale

L' educazione sentimentale

di Gustave Flaubert

3.5

Prodotto momentaneamente non disponibile
  • Editore: Mondadori
  • Collana: Oscar classici
  • Edizione: 7
  • Data di Pubblicazione: febbraio 2001
  • EAN: 9788804492818
  • ISBN: 8804492813

Altri utenti hanno acquistato anche:

I libri più venduti di Gustave Flaubert:


Voto medio del prodotto:  3.5 (3.5 di 5 su 6 recensioni)

4.0Anticipatore del romanzo novecentesco, 05-03-2012, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
Inizialmente una lettura difficile perchè questo Flaubert non è lo stesso di Madame Bovary: descrizioni accurate, pochi dialoghi, personaggi melensi; troppo languore. Frederic Moreau è un giovane indeciso e turbato oppresso dal sistema conformista ottocentesco di cui Flaubert dà un grandissimo quadro tridimensionale nel quale nulla spicca per grandezza d'animo o per grandi valori. Tutto è terribilmente borghese, tutto è mosso dal denaro e dal potere. Molto attuale nei temi fondamentali, questo romanzo si legge con gran gusto e identificazione.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
1.0L'educazione sentimentale, 27-03-2011, ritenuta utile da 4 utenti su 11
di - leggi tutte le sue recensioni
Nel corso degli anni l'ho sentito talmente vantare che ho dovuto comprarlo per non perdermi un capolavoro. Purtroppo invece arrivata all'incirca alla metà mi sono dovuta arrendere al fatto che proprio non fa per me. Lo stile è troppo prolisso, nonostante la trama potesse rivelarsi interessante. I gusti sono soggettivi ma per quanto mi riguarda non lo consiglio per chi vuole un libro da leggere tutto d'un fiato.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0L'educazione sentimentale, 21-02-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Non vi dimenticherete facilmente del personaggio principale!
Ho letto l'ultima riga, ho chiuso il libro e sono stata colta da un'improvvisa tristezza, profonda come poche altre volte. Al contempo, però, sono soddisfatta perché ho letto un libro che non può non essere letto, imperdibile. E da ora in poi ne consiglierò a tutti la lettura. E' "IL" romanzo, per me. Perfetto, stupendo in ogni sua pagina, in ogni riga. Un mondo racchiuso in poco più di 500 pagine.
C'è il mondo di Frédéric Moreau, uno studente diciottenne che, intorno al 1840, lascia Parigi per tornare nel suo paese nativo, Nogent sur Seine, e nel battello lungo la Senna incontra colei che diverrà in un attimo il "grande amore" della sua vita, Madame Arnoux, la donna che dalla prima pagina del romanzo fino all'ultima, occupa i pensieri del protagonista, il quale, alla fine del romanzo, divenuto adulto.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0il meglio della narrazione, 22-11-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Dopo tanti anni dalla lettura di questo libro resta lo splendore della lettura di una vicenda meravigliosa, dove l'umanità dei protagionisti riempie ogni pagina, disegnata vivamente tra spaccati storici fortemente caratterizzati e dall'attenzione al paesaggio. Forse il più bel romanzo che abbia incontrato nelle mie letture.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0L'educazione sentimentale, 12-11-2010, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
E' un romanzo molto 'contemporaneo', L'Educazione Sentimentale, perché racconta della generazione venuta dopo la generazione delle grandi rivoluzioni, che pesa sul futuro come una pietra di paragone, di una generazione che finirà per coltivare un'infinita adolescenza senza mai diventare adulta e arrivare a fare qualcosa di se stessa.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3.0non apprezzo troppo le storie sentimentali, 08-11-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
L'ho apprezzato più per lo stile che per la storia, che a tratti mi ha davvero poco appassionato, tra amori repressi, illusioni vane, ripicche e gelosie. Il finale con la scena tra il protagnista e Mme Arnoux me l'ha fatto rivalutare sotto questa punto di vista, dato che non è esagerato dire che il sentimento che quelle pagine esprimono è così forte che sembra uscire dalle pagine.
Ritieni utile questa recensione? SI NO