Altri colori. Vita, arte, libri e città

Altri colori. Vita, arte, libri e città

5.0

di Orhan Pamuk


  • Prezzo: € 14.50
  • Nostro prezzo: € 12.32
  • Risparmi: € 2.18 (15%)
Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi
 Questo prodotto appartiene alla promozione  Einaudi


Spedizione a 1€ Spedizione con Corriere a 1€ sopra i 24 euro!   Scopri come

Descrizione

Con più di 70 prose - e una storia - Pamuk mette in scena nelle pagine di questo libro un singolare autoritratto intellettuale costruito con sequenze di frammenti autobiografici, pensieri e "momenti d'essere". Al centro mette la sua città e la sua attività preferita (oltre a quella quasi compulsiva di leggere e scrivere): "guardare fuori dalla finestra", perché le finestre di Istanbul contengono tutte le storie della città - un gesto che dà il titolo al racconto che chiude il volume. Lo scrittore turco riunisce in un continuum narrativo situazioni, idee e immagini che quasi inspiegabilmente non sono mai confluite nei suoi romanzi.

Note sull'autore

Ferit Orhan Pamuk è nato ad Istanbul il 7 giugno del 1952. E’ cresciuto in una famiglia benestante, suo padre era dirigente dell’IBM. Studia presso il liceo americano Robert College di Istanbul e poi si iscrive alla facoltà di Architettura dell’Università Tecnica di Istanbul. Lascia gli studi tre anni dopo, per iscriversi alla facoltà di Giornalismo. Durante questo periodo inizia a scrivere romanzi. La sua prima opera si intitola “Oscurità e luce” (1974). Lo stesso romanzo viene ripubblicato nel 1982, con il titolo “Il signor Cevdet e i suoi figli”, con il quale vince numerosi premi e riconoscimenti. Consegue la laurea in giornalismo nel 1977. Nel 1982 sposa Aylin Turegen, con la quale avrà una figlia. La coppia divorzierà nel 2001. Durante la metà degli anni Ottanta, svolge alcune lezioni presso le università degli Stati Uniti, ma torna a Istanbul nel 1988. Nel 2005 è stato aspramente criticato da una parte dell’opinione pubblica per aver denunciato ad una rivista svizzera il massacro di armeni e curdi compiuto dai turchi durante la seconda guerra mondiale. Per tale motivo è stato anche incriminato nel 2005 dal governo turco, ma l’accusa è stata poi ritirata nel 2006 in quanto, secondo il nuovo codice penale, l’azione compiuta non rappresenta reato. Autore di numerosi romanzi, Pamuk, con uno stile sospeso tra il reale ed il fiabesco, racconta la realtà della Turchia divisa tra passato e presente. Nell’ottobre del 2006 viene insignito del Premio Nobel per la letteratura, divenendo il primo turco a ricevere il prestigioso premio. Ad oggi Orhan Pamuk è un autore di fama internazionale molto apprezzato sia dal pubblico sia dalla critica e vive tra Istanbul e New York.

Acquistali insieme:

Gli utenti che comprano Altri colori. Vita, arte, libri e città acquistano anche Lo stupefacente potere dei colori di Jean-Gabriel Causse € 12.75
Altri colori. Vita, arte, libri e città
aggiungi
Lo stupefacente potere dei colori
aggiungi
€ 25.07

I libri più venduti di Orhan Pamuk:


Dettagli del libro

  • Titolo: Altri colori. Vita, arte, libri e città
  • Traduttori: Bellingeri G., Gezgin S.
  • Editore: Einaudi
  • Collana: Super ET
  • Data di Pubblicazione: maggio 2010
  • ISBN: 8806201778
  • ISBN-13: 9788806201777
  • Pagine: 523
  • Reparto: Biografie e memorie > Biografie > Letterati
  • Formato: brossura

Voto medio del prodotto:  5.0 (5 di 5 su 1 recensione)

5.0Pamuk dipinge la sua vita in questo libro!, 05-08-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Libro costituito da tanti capitoletti che raccontano come pagine di diario la sua amata città, la sua passione per l'arte e la leteratura, la sua vita e molto altro ancora circa la sua esistenza. Scrittore timido, passa ore e ore nella sua stanza a scrivere, affianca alle pagine immagini, illustrazioni, stupende fotografie.
Un libro che è un viaggio, non rimarrete delusi, soprattutto se a Istanbul ci avevte vissuto, ci siete passati o vorrete visitarla.
Ritieni utile questa recensione? SI NO