La scomparsa di Patò

La scomparsa di Patò

3.0

di Andrea Camilleri


  • Prezzo: € 4.08
Fuori catalogo - Non ordinabile
Spedizione a 1€ Spedizione con Corriere a 1€ sopra i 24 euro!   Scopri come

Descrizione

A Vigata il 21 marzo 1890, Venerdì Santo, si verifica un evento misterioso: il ragioniere Antonio Patò, direttore della locale sede della Banca di Trinacria, funzionario irreprensibile, marito fedele e padre amoroso, scompare durante la tradizionale rappresentazione della Passione di Cristo. Dov'è finito? E' morto o si è nascosto? Una fuga? Una perdita di memoria? Oppure, come qualcuno sospetta, l'ombra della mafia?

Altri utenti hanno acquistato anche:


Dettagli del libro

  • Titolo: La scomparsa di Patò
  • Editore: Mondadori
  • Collana: I miti
  • Data di Pubblicazione: 2001
  • ISBN: 8804497033
  • ISBN-13: 9788804497035
  • Pagine: 251
  • Reparto: Narrativa

Voto medio del prodotto:  3.0 (3 di 5 su 1 recensione)

3.0Un Camilleri meno conosciuto, 11-10-2010, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
"La scomparsa di Patò" è un'opera di Andrea Camilleri che, pure meno conosciuta rispetto alla famosissima saga di Montalbano, merita attenzione. La storia è semplice, ossia la scomparsa del ragionier Antonio Patò durante una celebrazione religiosa. Ma chi è Antonio Patò? Che motivo aveva di sparire? E dove potrebbe essere andato? Tutto il paese lo cerca ma nessuno riesce a venirne a capo. A rendere viva e interessante storia è sopratutto il particolarissimo modo in cui Camilleri la costruisce, ossia attraverso atti in carta bollata, pagine di giornale, lettere e quanto di più insolito possa aggiungere.
Ritieni utile questa recensione? SI NO