I quaderni di don Rigoberto

I quaderni di don Rigoberto

4.5

di Mario Vargas Llosa


  • Prezzo: € 11.50
  • Nostro prezzo: € 9.77
  • Risparmi: € 1.73 (15%)
Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi
 Questo prodotto appartiene alla promozione  Einaudi

Spedizione a 1€ Spedizione con Corriere a 1€ sopra i 24 euro!   Scopri come

Descrizione

Un padre dall'immaginazione troppo fervida, un figlio diabolicamente angelico, una matrigna dalla sensualità irresistibile sono i protagonisti di questo romanzo di raffinato erotismo. Rigoberto, il padre, è un uomo di successo, appassionato d'arte e di letteratura. Eppure qualcosa lo tormenta, qualcosa lo spinge, nelle notti insonni, a frugare tra i numerosi quaderni dove per anni ha annotato emozioni, sentimenti, riflessioni. È la nostalgia per Lucrecia, la seconda moglie che ha condiviso con lui dieci anni di notti appassionate e inventive. E mentre don Rigoberto soffre da solo, Lucrecia è relegata nel suo appartamento vittima di un simmetrico rimpianto per l'ex marito. Che cosa ha potuto separare dunque due persone che si amano così tanto?

Note sull'autore

Jorge Mario Perdro Vargas Llosa è nato ad Arequipa, in Perù, il 28 marzo del 1936. Appartenente ad una famiglia del ceto medio, trascorre la giovinezza in Bolivia. Studia Lettere e Giurisprudenza presso l’Universidad Nacional Mayor de San Marcos, a Lima. Dopo gli studi si trasferisce in Europa. Viaggia molto tra la Spagna, la Francia, l’Italia e l’Inghilterra. Lavora come giornalista per la France Press e si dedica alla narrativa. Il suo romanzo d’esordio si intitola “Los Jefes” (1959), ma il romanzo che lo rende un autore noto nel panorama letterario internazionale, è “La ciudad y los perros”, scritto nel 1963. In Perù, tuttavia, il romanzo è stato bruciato perché considerato dissacrante. Jorge Mario Perdro Vargas Llosa, assieme a Gabriel Garcia Marquez, è considerato uno dei principali protagonisti della rinascita della narrativa sudamericana. Come numerosi altri autori latinoamericani, Vargas Llosa è estremamente attivo in ambito politico, tanto che nel 1990 si è candidato, senza successo, alle presidenziali del Perù. Nel 1993 chiede ed ottiene la cittadinanza spagnola. Autore di numerose opere, tra i vari premi ricevuti da Jorge Mario Perdro Vargas Llosa per il suo impegno in ambito letterario vi è anche il Nobel, che gli è stato consegnato nel 2010, rendendolo il primo peruviano a ricevere il prestigioso riconoscimento.
 

Altri utenti hanno acquistato anche:

I libri più venduti di Mario Vargas Llosa:


Dettagli del libro


Voto medio del prodotto:  4.5 (4.7 di 5 su 3 recensioni)

5.0Un gran bel romanzo, 20-05-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Iniziamo col dire che è un romanzo molto erotico e sensuale, e questo già gli dà molti punti perchè non è cosa semplice scrivere bene sull'argomento. Poi c'è tutto il resto: il triangolo familiare, la solitudine, la nostalgia, il confine tra purezza e peccato, il dilemma tra vendetta e perdono. Molto intrigante, e molto profondo, ci sono scene che non scorderete facilmente.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Elogio della matrigna parte seconda, 09-05-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Il seguito dell'"Elogio della matrigna"ci racconta ancora della strampalata famiglia di Don Rigoberto. Sicuramente meno brillante del primo, forse perchè perde l'immediatezza essendo molto più lungo. Lo stile però rimane lo stesso e se avete apprezzato il primo non potete che fare come me: leggete anche il secondo!
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0I quaderni di don rigoberto, 23-08-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Un libro erotico e sensuale, mai volgare, dove le fantasie più recondite e nascoste si trasformano in realtà, un intreccio di personaggi affascinanti,
Don rigoberto, uomo dalla fervida immaginazione che separatosi dalla amatissima moglie rivive le sue fantasie frugando tra i suoi quaderni dove era solito annotare i pensieri, dall'aspetto non proprio affascinante, con un grande naso e delle grandi orecchie ma con una fantasia esagerata; Lucrecia, donna e matrigna dal fascino e dalla sensualità irresistibile combattuta tra i suoi stessi desideri; Fonchito, angelico cherubino e diabolico al tempo stesso capace di allontanare e riavvicinare i due coniugi con equivoci ed inganni.
Un romanzo delisioso, erotico ma mai volgare
Ritieni utile questa recensione? SI NO