La prova del miele

La prova del miele

1.0

di Salwa Al-Neimi


  • Prezzo: € 6.50
  • Nostro prezzo: € 5.52
  • Risparmi: € 0.98 (15%)
Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi
 Questo prodotto appartiene alla promozione  Feltrinelli


Spedizione a 1€ Spedizione con Corriere a 1€ sopra i 24 euro!   Scopri come

Descrizione

Araba, musulmana e colta, la protagonista di questo libro, nata e cresciuta a Damasco, si è trasferita a Parigi dove si occupa della biblioteca di arabistica dell'università. Nella sua vita c'è stato un uomo fondamentale, un uomo che le ha aperto un mondo prima sconosciuto, erotico, carnale. Questo incontro l'ha portata a mettere in pratica le teorie che ha appreso in anni di letture clandestine degli antichi testi di letteratura erotica araba, fino a risvegliare i ricordi dell'infanzia siriana, memorie di un mondo degli adulti complesso e contorto, fatto di segreti, tradimenti e passioni. Senza dimenticare le confidenze delle amiche, o i tipici rituali della cultura araba come l'hammam, e le leggi, i testi sacri, tutto diventa materia di una ricerca che fa del corpo il mezzo e il fine della ricerca stessa. E la protagonista intraprende questo percorso proprio perché si sente figlia orgogliosa di un universo culturale profondamente arabo. Ribalta i luoghi comuni sul rapporto tra sesso e Islam, e mostra come nella tradizione araba il piacere sessuale non sia un peccato, bensì una grazia di Dio, un "assaggio", un'anticipazione dei piaceri che attendono gli individui in paradiso.

Altri utenti hanno acquistato anche:

I libri più venduti di Salwa Al-Neimi:


Dettagli del libro


Voto medio del prodotto:  1.0 (1 di 5 su 3 recensioni)

1.0La prova del miele, 05-08-2011, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
Che delusione! Anzi direi che è la più cocente beffa di quest'anno! Voleva suscitare scandalo? No, perché in fondo sono solo parole. Non c'è storia, non si segue un filone. Si parla degli antichi libri arabi come summe di erotismo volto al bene dell'individuo, a farlo star meglio, e cose analoghe. E si accenna per via alle modalità non liberali cui il sesso viene visto e vissuto nei paesi arabi. Interessante il mini-racconto della donna che divorzia dal marito perché lo trova in flagrante adulterio. E ne sopporta le conseguenze, quasi che fosse meglio subire e perdonare. Ma poi tutta la libertà di cui gode la narratrice è messa lì, un po' per "èpater le bourgeois", per fare scandalo. Sono parole, non c'è l'intreccio che porta a capire, man mano che si snoda come la componente sessuale sia vissuta dalla protagonista. Lo dice lei, libertà vo cercando. E uomini e situazioni. Ed il sesso con il Pensatore, vero o inventato che sia. Calcando un po' la mano, in alcuni punti, ma, ripeto, solo per spaventare i benpensanti, non perché sia utile alla trama, al suo svolgersi, a dipanare i motivi e le ragioni. Utili mi rimangono le citazioni degli autori da ricercare (da Muhammad bin Zakarya ad Ibn al-Azraq, via via sino alle storie di Hubà la Medinese). Ma mi aspettavo di più e meglio. Come romanzo non sostiene l'intreccio e finisce accumulando parole ma non emozioni. Come saggio dice dei nomi, ma li butta lì, un po' spendendo la propria cultura, piuttosto che condividendola.
"le risposte, come le storie, arrivano da sole, con i loro tempi"
"tutti abbiamo un Pensatore che ci aspetta in qualche angolo del mondo per rivelarci come siamo, per farci scoprire le nostre capacità"
Ritieni utile questa recensione? SI NO
1.0La prova del miele, 18-11-2010, ritenuta utile da 2 utenti su 2
di - leggi tutte le sue recensioni
Ero molto curiosa di leggere questo libro dopo averne vista la presentazione da parte dell'autrice alla Fiera del libro ma sono rimasta molto delusa. Il libro mi ha annoiato e le uniche parti che ho trovato molto interessanti sono le citazioni degli antichi libri arabi. Il resto del romanzo mi è sembrato appiccicato solo per dare una storia al testo. Probabilmente se fosse possibile, invece, sarebbe bellissimo leggere il testo che la protagonista del romanzo ha preparato per la conferenza.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
1.0La prova del miele, 14-11-2010, ritenuta utile da 2 utenti su 3
di - leggi tutte le sue recensioni
Di libri che mi hanno lasciata indifferente ne ho letti parecchi ma forse questo è quello che li supera tutti. Scialbo, piatto e non lascia alcun tipo di emozione.
Ritieni utile questa recensione? SI NO