Il pane di ieri

Il pane di ieri

4.5

di Enzo Bianchi


  • Prezzo: € 16.50
  • Nostro prezzo: € 14.02
  • Risparmi: € 2.48 (15%)
Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi
 Questo prodotto appartiene alla promozione  Einaudi

Spedizione a 1€ Spedizione con Corriere a 1€ sopra i 24 euro!   Scopri come

Descrizione

L'angoscia di fronte alla domanda: "che tempo fa?" è certo più forte quando un semplice evento atmosferico può distruggere in pochi minuti un anno di lavoro. Allora non è poi così strano vedere il parroco del paese incedere nella tempesta, il piviale viola scosso dal vento, fendere l'aria con l'aspersorio dell'acquasanta e implorare con voce ferma Dio di fermare la grandine: "Per Deum verum, per Deum vivum". In un mondo sempre più abitato da suoni nuovi e pervasivi è facile perdere le voci antiche che scandivano lo scorrere del tempo: il canto del gallo all'alba, il rintocco delle campane che annunciava momenti lieti o tristi, il grido dell'acciugaio e il richiamo del venditore ambulante di carta da lettere. Suoni quotidiani, destinati a tutti. Il cibo, a ben guardare, oltre che un nutrimento necessario è anche qualcosa di cui si deve "aver cura". La tavola è luogo di incontro e di festa e la cucina è un mondo in cui si intrecciano natura e cultura. Preparare il ragù può diventare allora un momento di meditazione e la bagna càuda un vero e proprio rito in cui gli ingredienti che la compongono rappresentano uno scambio di terre, di genti, di culture. A dispetto di ogni localismo (anche culinario) tutti i cibi anche i più nostrani, sono carichi di debiti con l'esterno e con chi, in terre lontane, ha coltivato le materie prime, le ha fatte crescere e le ha raccolte. Storie ricche di personaggi singolari, di saggezza popolare, di amore per la terra, di riflessioni sulla vita, la morte e la ricchezza della diversità.

Acquistali insieme:

Gli utenti che comprano Il pane di ieri acquistano anche Paz. Scritti, disegni, fumetti di Andrea Pazienza € 10.20
Il pane di ieri
aggiungi
Paz. Scritti, disegni, fumetti
aggiungi
€ 24.22


Dettagli del libro


Recensioni degli utenti

Scrivi una nuova recensione su Il pane di ieri e condividi la tua opinione con altri utenti.

Voto medio del prodotto:  4.5 (4.4 di 5 su 5 recensioni)

5.0Tra la terra e il cielo, 23-03-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Un libro che accarezza l'anima, che racconta la vita vera con uno sguardo capace di coniugare il particolare (la vita del dopoguerra nelle campagne del Monferrato) con l'universale (la vita di ogni luogo e di ogni tempo intessuta di fatica, gioia, condivisione). Un libro che unisce la terra al cielo, che loda la sapienza umana e la sapienza divina, che pone l'uomo di fronte all'uomo e di fronte a Dio.
Adatto a tutte le età, ai giovani per imparare a far tesoro, agli adulti per essere memori di quanto di più profondo, autentico, sano, sacro sta nelle radici dell'uomo.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Il gusto della vita..., 19-11-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Un libro semplice, autobiografico e denso di profonde verità, come è difficile da trovare in giro oggi. Un profondo grazie ad Enzo Bianchi per il suo modo di essere cristiano oggi e che questo libro ci spiega un po' la sua evoluzione umanospirituale.
Grazie!
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Ripensare il passato per il futuro, 23-10-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Ripensare al passato per vivere meglio il nostro futuro. Una lettura poetica questo libro di Enzo Bianchi, priore della comunità di Bose. Una lettura serena e rilassante che riporta ai ritmi naturali della terra e della natura. Ideale da farsi la sera, dopo cena, davanti al caminetto...per scordare la frenesia della giornata e per tornare a gustare il senso della vita. Imperdibile.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3.0religioso, 22-10-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Storie di un tempo che fu, storie di paese, di vita dei campi, di piccole cose, storie di amore per la terra. Bello ma un po' troppo “religioso”.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0La terra, 21-01-2009, ritenuta utile da 3 utenti su 4
di - leggi tutte le sue recensioni
E' bello rileggere la vita con gli occhi di chi guarda in alto ma è cresciuto con i piedi ben piantati sulla terra. E' la terra il soggetto del libro. E' la vita contadina non mitizzata ma spiegata e basta. Ora che ci penso non è solo bello ma anche utile, oggi e per tutti.
Ritieni utile questa recensione? SI NO