€ 8.50
Fuori catalogo - Non ordinabile
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 24 euro!Scopri come
Il narcisismo. L'identità rinnegata

Il narcisismo. L'identità rinnegata

di Alexander Lowen

4.0

Fuori catalogo - Non ordinabile

Note su Alexander Lowen

Alexander Lowen nacque a New York il 23 dicembre del 1910. Psichiatra e psicoterapeuta, conseguì la laurea in medicina presso l’Università di Ginevra, in Svizzera. Durante gli anni Quaranta conobbe Wilhelm Reich, di cui divenne paziente nonché allievo. Nell’ambito della psicoterapia, Alexander Lowen venne considerato il più importante discepolo dell’approccio psicocorporeo formulato da Wilhelm Reich. Durante gli anni Cinquanta, assieme a John Pierakkos, sviluppò un nuovo approccio, che venne chiamato Analisi bioenergetica. Il metodo postulato da Lowen intende analizzare la personalità di un individuo in termini di energia. Associando il lavoro sul corpo e quello sulla mente, Lowen ha aiutato numerose persone a risolvere problemi esistenziali, superando lo stress e agevolando le percezioni del piacere e della gioia di vivere. Nel 1956 fondò a New York l’ International Institute for Bioenergetic Analysis. Lowen diresse l’Istituto da lui fondato per circa quarant’anni. Autore di numerose pubblicazioni e saggi, Alexander Lowen ha esercitato la professione di psicoterapeuta a New York e a New Canaan, nel Connecticut. Morì a New Canaan il 28 ottobre del 2008.

Altri utenti hanno acquistato anche:


Voto medio del prodotto:  4.0 (4 di 5 su 1 recensione)

4.0Prima lezione sul narcisismo, 20-04-2012, ritenuta utile da 3 utenti su 6
di - leggi tutte le sue recensioni
Questo è sicuramente il primo saggio da leggere per approfondire l'universo complesso che si cela dietro il termine "narcisismo". E' un libro interessante, quasi un romanzo, e non a caso la sua fruibilità ne ha fatto un best-seller. E' utilissimo per chi non ha mai studiato niente su questi temi, per conoscere uno sguardo sulle cose. Il narcisismo, spiega Lowen, non è l'amore per se medesimi ma l'esatto opposto, un patto col diavolo e soprattutto una vicenda tragica, la scelta di un abisso dell'anima invece del paradiso terrestre. Ed è anche, soprattutto, un processo involontario.
Ritieni utile questa recensione? SI NO