Mussolini il rivoluzionario

Mussolini il rivoluzionario

4.0

di Renzo De Felice


  • Prezzo: € 15.00
Prodotto momentaneamente non disponibile
Inserisci la tua e-mail per essere informato appena il libro sarà disponibile:
 

Spedizione a 1€ Spedizione con Corriere a 1€ sopra i 24 euro!   Scopri come

Descrizione

In che modo ripensare il fascismo e l'antifascismo e come reinterpretarli? La riproposta della monumentale biografia di De Felice rimane un punto di riferimento imprescindibile per i lettori e gli studiosi non solo italiani. L'autore mette insieme diversi aspetti del giovane Mussolini e li ricostruisce dagli anni dell'infanzia alla nascita del regime. In appendice sono raccolti i documenti relativi al periodo considerato: le lettere di Mussolini; il manifesto del partito politico futurista; il programma dei fasci di combattimento; e quello dannunziano per la marcia su Roma.

Altri utenti hanno acquistato anche:

I libri più venduti di Renzo De Felice:


Dettagli del libro


Voto medio del prodotto:  4.0 (4 di 5 su 1 recensione)

4.0Il primo Mussolini: in quanti ne sanno qualcosa ?, 30-10-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Chi voglia leggere l'intera biografia di Mussolini (non ricordo se 8 o 9 volumi, e grossi !) scritta da De Felice (e peraltro rimasta incompiuta nell'ultimo importante volume riguardante la guerra civile) deve essere o un super appassionato di storia italiana del '900 o uno dotato di grande volontà/pazienza/tempo. Dico questo a prescindere dall'impostazione politica del lettore, perchè ritengo che, per chi ci riesca, l'opera merita di essere letta anche, e soprattutto, da chi è o si ritiene antifascista. Non esiste infatti nulla di paragonabile sull'argomento, anche se altre assai più brevi biografie sono senz'altro apprezzabili (Monelli, Gallo, Milza, Smith, ed altre). La completezza è esemplare, e lo è anche l'oggettività storiografica, nonostante le polemiche che hanno investito De Felice circa la sua eccessiva "simpatia" verso il personaggio biografato: ma su quest'argomento, nell'improbabile ipotesi di riuscire a leggere l'intera opera, si arriverebbe a scoprire meglio anche il personaggio De Felice (oltre a quello Mussolini) cioè a capire che nell'opera di un'intera vita non può non stabilirsi "umanamente" un particolare legame tra chi racconta e chi è raccontato. Tutto ciò premesso, il suggerimento è di leggere questo primo libro, che riguarda la gioventù (fino alla Grande Guerra) del personaggio Mussolini, perchè si potrebbero scoprire cose che la successiva (e negativa) evoluzione del personaggio ha fatto dimenticare. Un Mussolini socialista (e per di più della corrente "rivoluzionaria"), ogni tanto citato ma poco raccontato, perchè "scomodo". E poi potrebbe anche venire la voglia di proseguire con i successivi volumi (raccomando comunque a piccole dosi).
Ritieni utile questa recensione? SI NO