€ 12.91
Fuori catalogo - Non ordinabile
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 24 euro!Scopri come
Manola

Manola

di Margaret Mazzantini

3.0

Fuori catalogo - Non ordinabile
Ortensia e Anemone sono due gemelle, ma non sembrano neppure sorelle. Ortensia è sempre vestita di nero, spettrale, diafana; Anemone è raggiante, coloratissima, solare. A raccogliere le confidenze di entrambe è Manola, una maga, una chiaroveggente teosofa che non parlerà mai e sarà spettatrice di un dolceamaro ritratto del mondo femminile contemporaneo. che Artù assuma la piena sovranità, ma Artù ha giurato al vecchio Uther che Mordred sarebbe diventato re e per nulla al mondo intende rompere il giuramento... qualcosa da dire: in fondo la società primitiva della sua giovinezza non è tanto diversa da quella odierna.

Note su Mazzantini Margaret

Margaret Mazzantini è nata a Dublino il 27 ottobre 1961. Entrambi i suoi genitori si dedicano all'arte, suo padre Carlo è scrittore, mentre sua madre, Anne Donnelly, fa la pittrice. Da bambina, assieme ai genitori, Margaret viaggia molto, le principali mete dei suoi spostamenti sono la Spagna, il Marocco e l'Irlanda. Poi la famiglia di Margaret si stabilisce a Tivoli, nei pressi della villa dell'imperatore Adriano. All'inizio degli anni '80 Margaret si diploma presso l'Accademia d'Arte Drammatica Silvio D'Amico di Roma. Nel suo esordio a teatro interpreta Ifigenia, nell'omonima opera di Goethe. Nell'87 sposa il regista Sergio Castellitto, che ha conosciuto sul palcoscenico durante la recita de "Le tre sorelle" di Cechov. I due hanno quattro figli: Anna, Pietro, Maria e Cesare. E' proprio il marito a spingerla verso la scrittura, regalandole un quaderno, su cui Margaret inizia a sperimentare le gioie e le fatiche dello scrivere, ad esplorare il mondo della letteratura , seguendo le orme del padre scrittore. Il suo primo romanzo viene pubblicato nel 1994 e si intitola "Il catino di zinco". Il libro è subito un successo, si impone su pubblico e critica e si aggiudica il Premio Campiello di Venezia. Nel 1999 scrive "Manola" e nel 2001 pubblica "Non ti muovere", con cui vince numerosi premi, tra cui il premio Strega e il premio internazionale Zepter. Dal romanzo, il marito Sergio ne trae un film omonimo, nel 2004. A questo successo seguono "Zorro. Un eremita sul marciapiede" (2002), "Venuto al mondo" (2008), "Nessuno si salva da solo" (2011) e "Mare al mattino" (2011). Vive e lavora a Roma assieme a Sergio Castellitto e ai quattro figli.

Altri utenti hanno acquistato anche:

I libri più venduti di Margaret Mazzantini:


Recensioni degli utenti

Scrivi una nuova recensione su Manola e condividi la tua opinione con altri utenti.

Voto medio del prodotto:  3.0 (3 di 5 su 1 recensione)

3.0Chi è Manola?, 22-01-2015
di - leggi tutte le sue recensioni
Prendete una donna e mettetela al centro di un romanzo senza mai darle la parola. Ci penseranno altri due personaggi a darle vita:le due sorelle Ortensia e Anemone, protagoniste a capitoli rigorosamente alterni che si raccontano reciprocamente, con umorismo e crudeltà. Un modo di raccontare molto diretto e sincero, che cattura l'attenzione del lettore e lo diverte molto. Un testo tutto al femminile, che racconta vite semplici, ordinarie, ma con uno stile da novella, disincantato e aperto alla scoperta di se stessi prima che degli altri. Consigliato!
Ritieni utile questa recensione? SI NO