€ 15.50
Fuori catalogo - Non ordinabile
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 24 euro!Scopri come
Il giorno in più

Il giorno in più

di Fabio Volo

4.0

Fuori catalogo - Non ordinabile
  • Editore: Mondadori
  • Data di Pubblicazione: dicembre 2007
  • EAN: 9788804572459
  • ISBN: 8804572450
  • Pagine: 287
  • Formato: brossura
Sveglia, caffè, tram, ufficio, palestra, pizza-cine-letto. Giornate sempre uguali, scandite da appuntamenti che, alla fine, si assomigliano tutti, persi nel cielo grigio di una metropoli che non sa più sorridere. È la vita di Giacomo, uno che non si è mai fatto troppe domande, che è andato incontro agli avvenimenti rimanendo sempre in superficie. Un giorno, però, Giacomo incontra sul tram una sconosciuta, e se la ritrova davanti il giorno dopo, e quello dopo ancora. Per mesi. E così, quelle tre fermate lungo il tragitto per andare in ufficio diventano un appuntamento importante della giornata. O meglio, diventano "l'appuntamento". Ma la sconosciuta ha un destino che la porterà lontano, in un'altra città. E Giacomo? Lui per la prima volta nella vita decide di non rimanere in superficie, di prendersi anche il rischio di diventare ridicolo, e parte all'inseguimento di un sogno. È l'inizio di un gioco, incredibile e coinvolgente, che improvvisamente sarà interrotto, e che porterà i due fino a un punto di non ritorno, per scoprire se vale la pena, nella vita, di giocare fino in fondo. L'amore, l'amicizia, il viaggio, i dubbi, le scelte, più una dose di gioco e sana incoscienza, una miscela dei tutti i grandi temi e le piccole sfumature care a Volo e ai suoi lettori.

Note su Fabio Volo

Fabio Volo, nome d'arte di Fabio Bonetti, nasce il 23 giugno 1972 a Calcinate, in provincia di Bergamo. Il suo esordio come scrittore è preceduto da altre numerose attività che lo hanno reso uno dei protagonisti del panorama mediatico italiano. Dopo aver preso la licenza di scuola media, inizia a lavorare come panettiere nella panetteria di famiglia per poi tentare la carriera musicale, prima come batterista e poi come cantante incidendo alcuni singoli per la casa discografica bresciana Media Records. Nel 1996 fa la sua prima apparizione nel mondo radiofonico diventando presto uno dei personaggi di punta di Radio Capital. L'esordio in televisione avviene nel 98, quando conduce accanto a Simona Ventura e Andrea Pellizzari il programma di Italia 1 "Le iene". Nel 2000 torna in radio, questa volta per Radio Deejay, dove conduce il seguitissimo programma "Il volo del mattino" e inizia anche la sua attività come scrittore pubblicando il suo primo romanzo dal titolo "Esco a fare due passi", che vende 300.000 copie. Nel 2001 inizia la collaborazione con MTV e La7. I programmi che condurrà per MTV sono "Ca' Volo" (2001), "Italo-spagnolo" trasmesso in diretta da un attico a Barcellona (2006), "Italo-francese" in diretta da Parigi (2007) e Italo-americano, dagli Stati Uniti (2008). L'esordio nel mondo del cinema è del 2002 con "Casomai" di Alessandro D'Alatri, a cui segue "La Febbre", "manuale d'amore 2", "Bianco e nero" e "Matrimoni e altri disastri". La sua attività come scrittore prosegue parallelamente agli impegni radiofonici e televisivi. Il suo secondo libro, "E' una vita che ti aspetto" esce nel 2002. Nel 2006 pubblica "Un posto nel mondo" a cui seguono "Il giorno in più" (2007), "Il tempo che vorrei" (2009) e "Le prime luci del mattino", del 2011, anno in cui esce anche il film "Il giorno in più" tratto dal suo omonimo romanzo e in cui recita nel ruolo di protagonista. Collabora con importanti riviste e ha all'attivo alcune raccolte di CD musicali.  

Altri utenti hanno acquistato anche:

I libri più venduti di Fabio Volo:


Voto medio del prodotto:  4.0 (4 di 5 su 16 recensioni)

1.0Nulla d'eccezionale, 25-03-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Banale, superficiale e molto lineare. Non capisco come lo scrittore Volo possa ancora risultare piacevole e sempre fresco nello stile. Non mi stupisce certamente il fatto che sia apprezzato da un pubblico giovanile ma considerarlo uno scrittore talentuoso e creativo è cosa assai ardua e precipitosa.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
1.0Il giorno in più , 18-03-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Premetto che ho dato "uno" come votazione perchè di meno non era possibile. Banale, inutile, assolutamente qualunquista, manieristico, viscido: sono alcuni degli aggettivi che mi vengono in mente e che, a pensarci bene, possono essere riferiti sia a questo "libro" che all'autore. Il libro che sconsiglio più al mondo
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3.0Il meglio del peggio, 02-03-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Lettura godibilissima e piacevole, lo stesso non si può dire delle trame dei libri di Volo. Scene simili, dialoghi già sentiti e situazioni trite e ritrite. Il giorno in più è forse uno dei migliori romanzi che ho letto dell'autore ma la critica non differisce da quella che si può fare a qualsiasi di questi proprio per il fatto che, alla lunga, si assomigliano tutti.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Bellissimo, 22-08-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Che bel libro! E' una bellissima storia d'amore moderna, che fa sognare, trepidare e credere nell'amore. Mi ha sorpreso positivamente Fabio Volo. Lo consiglio a tutti coloro che vogliono pensare che due persone se devono stare insieme nulla le può separare se non loro stesse. Il gioco che instaurano i due protagonisti dovrebbe essere applicato da tutte le coppie, così da ritrovarsi tutti i giorni e non dare niente per scontato.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0La presa di coscienza, 24-07-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Apprezzo di Fabio Volo, sopratutto la linearità, la concretezza e il pragmatismo della sua scrittura. Le storie sono molto simili tra loro, sempre con uno o due particolari portanti in comune; In questo testo però finalmente ho individuato qualcosa di nuovo, qualcosa si è smosso nella mente di Fabio, descrive il personaggio con una maggiore presa di coscienza e di responsabilità nella vita, che lo porteranno a fare delle scelte che cambieranno totalmente il corso di una storia che sembrava già vissuta.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3.0New York e l'amore, 22-07-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Fabio Volo ci fa vivere un'intensa storia d'amore in una favolosa New York. Le inquietudini dei nostri giorni e le poche certezze della nostra generazione crollano davanti ad un incontro fortuito che diventerà ben presto una bellissima metafora tra due sconosciuti che scopriranno di conoscersi da sempre.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Un libro che ha stile, 19-07-2011, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
Sinceramente, non apprezzo molto le storie messe in piedi da Fabio Volo nei suoi lbri. Molto di più, invece, mi piace il suo stile: è semplice, lineare, quasi elementare, ma, al contempo, profondo e non banale. Uno stile davvero unico che ne rende facile e divertente la lettura, lasciando spazio anche a riflessioni, sparse qua e là, nelle quali traspare la profondità d'animo dell'autore. In ogni caso, il libro migliore di Volo, da leggere assolutamente per conoscere l'autore e decidere, poi, se approfondire la conoscenza o fermarsi qui.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Viaggio nella coppia perfetta!, 06-07-2011, ritenuta utile da 1 utente su 2
di - leggi tutte le sue recensioni
Dopo averlo riletto per circa duetre volte ormai mi sento parte di questo libro. E sfido chiunque lo abbia letto a non voler prendere il primo aereo e volare dritto dritto dalla persona amata (anche se solo con la fantasia!). Fabio Volo riesce a descrivere benissimo gli stati d'animo dei due personnaggi, l'attrazzione che provano e che piano piano si trasforma in amore. Da un gioco può nascere tutto.
Consigliato soprattutto a chi cerca una visione diversa del matrimonio
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0DUPLICATO (prod:BIT8804572450) La favola che diventa realtà.., 20-05-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Ho letto il libro su suggerimento di una persona a me molto vicina, premetto che non ho mai letto un libro di volo, per cui sono partita neutra nei suoi confronti.
Il libro è semplicemente semplice, vero, profondo, è la mente umana messa su carta, è spontaneo, realistico, vivido.
Lo consiglio a tutti gli innamorati che sentono la magia del loro amore nel cuore ed a tutti i single che cercano la favola che prima o poi arriva.
Vi sentirete un po' tutti Michela e Giacomo, chi tramite i ricordi, chi tramite i sogni chi tramite la realtà.
Da leggere con calma, sul divano, sul terrazzo o in giardino sotto il sole lasciandosi andare alla magia dell'amore.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Bravo Volo, 13-05-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Sarà pure un libro scritto con uno stile fin troppo semplice, fatto sta che è proprio questo suo modo di scrivere che mi ha fatto amare Volo. In questo libro vengono portati alla luce le immaturità degli uomini e la loro paura di vivere la vita che sognano accontentandosi di un'esistenza a metà per paura di rischiare. Un testo che arriva dritto al cuore.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Sulle tracce del lieto fine, 08-04-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Chi non vorrebbe una storia d'amore offerta sul piatto d'argento da un destino fatto di piccole abitudini quotidiane! E scoprire che quello stesso destino sembra volerti dividere, poi, da ciò che sembrava volesse, invece, regalarti... Ma che basta avere il coraggio di prendere una decisione importante per raggiungere quel lieto fine che tutti vorrebbero, anche se a volte non coincide con un progetto di vita preciso.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Bello!, 04-11-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
E' una storia romanticissima e bellissima. Nonostante ci siano molte persone critiche nei confronti di Fabio Volo a me il libro è piaciuto tantissimo. Il libro è scorrevole, scritto molto bene e la storia raccontata è una storia che tutti vorremmo vivere.
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Leggi anche le altre recensioni su Il giorno in più (16)