€ 10.62€ 12.50
    Risparmi: € 1.88 (15%)
Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativiMetti nel carrello
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 24 euro!Scopri come
Full of life

Full of life

di John Fante

4.0

Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi
  • Editore: Einaudi
  • Collana: Einaudi. Stile libero
  • Traduttore: Osti A.
  • Data di Pubblicazione: ottobre 2009
  • EAN: 9788806171421
  • ISBN: 8806171429
  • Pagine: XIX-177
  • Formato: brossura

 Questo prodotto appartiene alla promozione  Einaudi
"È la storia di un uomo e di sua moglie, di come diventano genitori di un bellissimo bambino": questa - per usare le parole di Fante in una lettera alla madre - l'idea portante di "Full of life". Ma, come in tutti i romanzi del grande narratore americano, è molto difficile riassumere le invenzioni, l'ironia, le meraviglie della sua scrittura: si può solo goderne il divertimento e la forza che la ispirano. Pubblicato nel 1952 e qualche anno dopo adattato per il cinema (con tanto di nomination all'Oscar per la migliore sceneggiatura), è il libro più comico e autobiografico scritto da John Fante, il suo ultimo romanzo prima del lungo silenzio durato oltre venticinque anni. E dunque ecco John e sua moglie Joyce alle prese con l'arrivo del loro primo figlio, l'improvviso attacco di una schiera di voraci termiti alla loro casa di Los Angeles, il soccorso di papà Nick, il "più grande muratore della California", e ancora una serie interminabile di piccole disavventure e litigate, tra lacrime, sorrisi, crisi mistiche e formidabili bevute di vino. Introduzione di Paolo Giordano.

Note su John Fante

John Fante è nato a Denver, in Colorado, l’8 aprile del 1909. Figlio di un immigrato italiano proveniente dalla provincia di Chieti e di una donna nata a Chicago da genitori di origini italiane, John Fante, dopo il diploma, comincia a svolgere lavori precari. Nel 1930 l povertà e le incomprensioni con la famiglia lo spingono a trasferirsi a Los Angeles. Si iscrive all’Università ma non è costante nello studio. L’esperienza tuttavia lo avvicina alla scrittura. Dimostra subito talento, tanto che i primi racconti vengono pubblicati e viene assunto da alcune riviste. Durante gli anni Trenta, anche a Hollywood notano il suo talento, e John Fante inizia a lavorare come sceneggiatore, lavoro che lui non apprezza ma che gli consente la sicurezza economica. Il suo primo romanzo è del 1934 e si intitola “La strada per Los Angeles”, con protagonista Arturo Bandini, personaggio che sarà al centro di una serie di successo, tra cui figura il romanzo dai tratti autobiografici “Chiedi alla polvere”, del 1939, forse l’opera più conosciuta di John Fante. Nel 1937 sposa Joyce Smart, dalla quale avrà 4 bambini. Durante la guerra smette di scrivere, per poi riprendere nel 1952, quando pubblica “Una vita piena”. Nel 1977 si ammala di diabete. Nel 1978 Fante incontra Charles Bukowski, il quale stima moltissimo il lavoro dello scrittore italo-americano e gli chiede di ristampare “Chiedi alla polvere”, inserendo una sua prefazione. Bukowski, per spingere la sua casa editrice a ripubblicare le opere di Fante, arrivò a minacciare di non consegnare loro altre sue opere. Intanto la malattia di Fante si aggrava, diventa cieco e gli vengono amputate le gambe. L’ultimo romanzo, che Fante detta alla moglie, è “Sogni di Bunker Hill”, del 1982, opera che chiude la saga del suo alter ego Arturo Bandini. E’ morto a Los Angeles l’8 maggio del 1983. Successivamente, numerose opere di John Fante sono state trasposte per il cinema, tra cui anche “Chiedi alla polvere”, in un film del 2006 prodotto da Tom Cruise e con l’interpretazione di Colin Farrell, Salma Hayek e Donald Sutherland.
 

Acquistali insieme:

Gli utenti che comprano Full of life acquistano anche Niente, più niente al mondo di Massimo Carlotto € 6.65
Full of life
aggiungi
Niente, più niente al mondo
aggiungi
€ 17.27

Prodotti correlati:

I libri più venduti di John Fante:


Recensioni degli utenti

Scrivi una nuova recensione su Full of life e condividi la tua opinione con altri utenti.

Voto medio del prodotto:  4.0 (4 di 5 su 6 recensioni)

3.0Frizzante e scorrevole, 27-02-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Racconto tragicomico di una temporanea coabitazione a tre.
Scritto in uno stile frizzante e scorrevole è un romanzo divertente (il viaggio in treno di padre e figlio vale già la lettura del libro) e commovente senza mielature, che in chiave leggera e ironica affronta temi importanti quali la maternitàpaternità, il rapporto padrefiglio.
Si legge che è una meraviglia, cala un po' nel finale, comunque il giudizio complessivo è assolutamente positivo.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Full of life, 01-04-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Secondo libro che leggo del celebre autore italo- americano. E' in questa frase, "La dolorosa e macabra bellezza della vita", il senso di questo libro: "Full of life". C'è l'essenza di John Fante in full of life, dove su ogni frase si può ridere e piangere insieme, tale è l'ilarità e la commozione che riesce a suscitare nel lettore. Romanzo in parte auto-biografico, racconta l'attesa del primo figlio vissuta dalla moglie Joyce e da John, sceneggiatore e scrittore.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Pieno di vita, 16-02-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Un libro di cui avevo sentito pareri discordati che, dopo l'agognata lettura, forse fatico ancora a interpretare correttamente. Fante rivede in maniera tragicomica quello che è uno spaccato della sua vita, esaltanto l'umanità dei vari personaggi e la realtà del suo tempo.
Scorrevole, anche se forse in due punti ripetitivo.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Ironico, 15-02-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Un altro bel libro del narratore americano morto ormai da tempo. Questo come tanti altri libri di JOhn Fante sono stati pubblicati dopo la sua morte. Anche in Full Of life risalta in pieno l'ironia e la sottile scrittura di John che attira il lettore nelle sue storie.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Pieno di verve, 27-10-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Questo libro è un piccolo gioiello. Narra la vicenda di un uomo che si è da poco trasferito nella sua nuova casa assieme alla moglie che attende il loro primo figlio (è appunto "piena di vita"). Ciòche in questo romanzo colpisce e lo rende un'opera particolarmente ben riuscita, al di là della storia a tratti esilarante, è come al solito la scrittura di John Fante, ricca, emozionante, sincera, capace di trascinarti nel racconto con la sua assurda e irrefrenabile vitalità.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Full of life, 04-08-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Piacevolissima lettura, l' autore in questo libro è capace di esprimere con estrema semplicità e naturalezza il "tragicomico" momento che vive la copia alla nascita di un figlio....
Ritieni utile questa recensione? SI NO