€ 12.00
Prodotto momentaneamente non disponibile
Inserisci la tua e-mail per essere informato appena il libro sarà disponibile:
 
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 24 euro!Scopri come
Una fortuna pericolosa

Una fortuna pericolosa

di Ken Follett


Prodotto momentaneamente non disponibile
La misteriosa morte di un giovane studente, erede di un cospicuo patrimonio, mette in moto una spirale di intrighi e vendette destinata a durare più di vent'anni e nella quale viene coinvolta una dinastia di banchieri consumata dall'ambizione e dalla cupidigia. Un romanzo ambientato nell'Inghilterra vittoriana, nel quale l'autore descrive una dura guerra economica combattuta a colpi di delitti, ricatti e torbide passioni.

Note su Ken Follett

Ken Follett nasce a Cardiff il 5 giugno 1949. Dopo gli studi a Londra, dove ha conseguito la laurea in Filosofia, si occupa di giornalismo facendo il reporter prima per il giornale della sua città e poi per il London Evening News. In seguito inizia a lavorare per una piccola casa editrice di Londra, e in breve diventa direttore editoriale. Nel tempo libero si dedica alla scrittura. In questo periodo scrive alcuni romanzi, usando degli pseudonimi, ma il romanzo che qualifica Ken Follet come talentuoso scrittore professionista è del 1978 e si intitola "La cruna dell'ago", un avvincente romanzo di spionaggio ambientato durante la seconda guerra mondiale da cui è anche stato tratto un film. Dopo il successo de "La cruna dell'ago", l'autore ha proposto altri numerosi romanzi che hanno saputo ispirare film e serie televisive. Oltre allo spionaggio, ha sperimentato altri generi letterari, dando vita a numerosi romanzi avvincenti, tra cui "I pilastri della terra", opera molto amata dai suoi fan e incentrata sulla storia relativa alla costruzione di una cattedrale nell'Inghilterra medievale. E' oggi uno degli autori più apprezzati, appare spesso tra le prime posizioni dei best seller del The New York Times e ha venduto più di 100 milioni di copie in tutto il mondo. E' sposato con Mary e ha un figlio, Emanuele.
 

Prodotti correlati:

I libri più venduti di Ken Follett:

Voto medio del prodotto:  4.0 (3.9 di 5 su 21 recensioni)

4.0Romanzo d'epoca, 27-01-2017
di - leggi tutte le sue recensioni
Un altro ottimo romanzo di Follett dove le vicissitudini di una famiglia di banchieri si intrecciano con quelle di numerosi personaggi caratterizzati tutti ottimamente dal celebre scrittore.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Una fortuna pericolos, 16-07-2014
di - leggi tutte le sue recensioni
"Una fortuna pericolosa" è un libro davvero spettacolare. In un collegio inglese, uno studente muore misteriosamente in un incidente nel quale sono coinvolti due ragazzi della famiglia Pilaster. Dopo anni i ragazzi sono cresciuti e le loro vite, in un vortice di intrighi, vendette, gelosie, sesso, odio, sono andate avanti. Ma una terza persona subdola, maligna e piena d'interessi personali si insinua nella loro esistenza provocando una lunga serie di tragedie. È un romanzo molto travolgente, appassionante, che leggerete tutto d'un fiato.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3.0Piacevole, 26-05-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Un buon thriller, molto appassionante e anche abbastanza convincente. La trama infatti è meritevole di nota, soprattutto per i personaggi carismatici di cui gode e che sono perfettamente inseriti nel loro contesto, anche se lo stile a tratti incerto denota uno sfondo anonimo e privo di sorprese. Consigliato comunque!
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3.0Piacevole, 22-05-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
La cosa che ho più gradito di questo libro è sicuramente la caratterizzazione non solo fisica ma anche psicologica dei personaggi presenti nel racconto, inoltre le descrizioni, per quanto prolisse possano risultare, e credetemi che lo sono, riescono a dare una buona visione degli eventi. Sicuramente piacevole!
Ritieni utile questa recensione? SI NO
2.0Nulla d'eccezionale, 16-05-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Follet fa un altro buco nell'acqua! Un testo che si lascia leggere con interesse, ma che uno stile non troppo brillante, a tratti legnoso e tedioso oltre che essere fastidiosamente prolisso, tende ad appesantire. La trama non è profonda, ma presenta comunque dei risvolti interessanti. Inoltre i personaggi sono ben caratterizzati, anche se a volte risultano poco convincenti.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
2.0Una fortuna pericolosa, 14-05-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Il Follett che ha descritto così bene il Medioevo, che ambientato romanzi dettagliando luoghi ben caratterizzati durante la seconda guerra mondiale ed anche durante la prima, cade nella descrizione della Londra della metà dell'ottocento. Probabilmente troppo concentrato sulla storia ha tralasciato i dettagli, non riuscendo perfettamente nè in una cosa nè nell'altra.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
2.0SConsigliato, 07-05-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Ancora non riesco a capacitarmi del tempo che ho impegato per portarlo a termine! Questo testo infatti avverte la amncanza di una tensione narrativa e soprattutto di una ambientazione valida, che in questo caso non solo si mostra assente ma non permette ai caratteri (anonimi) del racconto di prendere piega!
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Meraviglioso, 28-04-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Mi sento di complimentarmi con Follet questa volta, per il semplice fatto che ha dato vita a persnaggi incredibili e eventi molto intriganti, con una scrittura a tratti pesante ma comunque abbastanza valida e molto intrigante. Una fortuna pericolosa è un testo dal contenuto piacevole, pretenzioso ma abbastanza valido!
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0FOLLET!, 30-05-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Quando ho iniziato questo libro ero un po scettico, pagina dopo pagina capivo sempre più che non era proprio il mio genere, ma più andavo avanti è più follet creava situazioni che tenevano alta la tenzione, bellissimo libro lo consiglio!
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3.0Non il migliore, 12-04-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Ne ho letti di migliori di Follett. Probabilmente quello che si sente di più è la mancanza di attenzione: usi e costumi dell'epoca vittoriana un po' troppo moderni, come i personaggi, che risultano anche un po' troppo stereotipati. Ma Follett è sempre Follett, sa come tenere alta la tensione, alla fine è un romanzo che coinvolge il lettore. Consigliato se amate questo scrittore e ancora non lo avete letto.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Una fortuna pericolosa, 05-04-2011, ritenuta utile da 1 utente su 2
di - leggi tutte le sue recensioni
Autore per certi versi (a dire la verità, molti) sorprendente. Ho letto questo romanzo subito dopo un altro avente la stessa ambientazione (Il petalo cremisi e il bianco). Ho voluto fare un confronto, per vedere in che modi due autori contemporanei vedono l'epoca vittoriana.
Non è andata bene. Per Follett, naturalmente. Avrebbe avuto una stellina in meno, se non fosse così maledettamente bravo a far salire la tensione.
Ci sono molti difetti in questo libro tra cui in particolare l'ambientazione e i personaggi.
La prima non esiste. Non basta scrivere che le persone andavano in carrozza e portavano il cilindro per fare "epoca vittoriana". Pochissime descizioni dell'ambiente, degli usi e costumi. Qualche accenno alla politica (grazie tante) e finisce lì.
I personaggi sono veramente troppo moderni, fuori luogo, fuori contesto, o in qualunque altro modo si voglia fire: lì non ci stanno! E' tipico di Follett popolare i suoi romanzi storici di personaggi al di sopra delle righe, ma qui non so perché mi hanno dato particolarmente fastidio.
Solita caratterizzazione: i buoni-buoni (che ovviamente sono sfigatissimi), i cattivi-cattivi, e infine quelli troppo stupidi per poter stare da una parte o dall'altra.
Non è assolutamente una brutta storia, questo no, ma è troppo superficiale. Per fortuna l'ultima parte ha risollevato un po' il tenore della narrazione, con un bel po' di suspance.
Insomma, carino, ma Ken Follett ne ha scritti di migliori.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3.0Così così, 24-02-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Non è il migliore scritto da Follett. Personaggi piuttosto rigidi (già visti in altre opere di Follett), ambientazione quasi totalmente assente.
Però è abbastanza coinvolgente, soprattutto verso la fine.
Consigliato solo se siete appassionati di questo autore.
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Leggi anche le altre recensioni su Una fortuna pericolosa (21)